4 febbraio 2016

Stefano Pilati e Ermenegildo Zegna è addio

Arrivata la conferma, Zegna perde il suo direttore creativo

Stefano Pilati e Gildo Zegna

Solo due giorni fa ne parlavamo con il condizionale ma ora la conferma è arrivata: Stefano Pilati lascia la direzione creativa di Ermenegildo Zegna.

Una collaborazione durata tre anni che si è dunque conclusa con la sfilata dedicata alla collezione autunno inverno 2016-2017 presentata lo scorso gennaio in occasione della Milano Fashion Week.

“Ringrazio Stefano per il lavoro svolto – ha commentato Gildo Zegna, amministratore delegato del gruppo Zegna che con Pilati ha sempre avuto un ottimo rapporto. – Volevamo rafforzare la nostra presenza nel mondo del fashion e dello stile e diventare una delle sfilate di riferimento nel calendario della moda milanese. Abbiamo raggiunto il nostro obiettivo più velocemente di quanto prefissatoci e siamo ora pronti ad affrontare nuove sfide. A Stefano auguro importanti successi per i suoi futuri progetti”.

E sono proprio i progetti futuri del talentuoso designer italiano a interessare ai più. Stefano Pilati non si è sbilanciato, anche se voci lo vogliono pronto a partire alla volta di Parigi dove potrebbe andare a sedersi sulla poltrona di Alber Elbaz, licenziato ormai qualche mese da Lanvin, ha solo detto “Spero ora di potermi concentrare su altri progetti che avevo accantonato per dedicarmi completamente alla collezione Ermenegildo Zegna Couture”.

In merito al suo lavoro a capo dell’ufficio stile di Ermenegildo Zegna Couture, Stefano Pilati ha dichiarato “ho riflettuto a lungo su questa decisone e dopo un confronto con Gildo Zegna abbiamo concluso che l’obiettivo per cui ero sto chiamato è stato pienamente raggiunto. E’ stato un onore lavorare con questa straordinaria azienda famigliare che fa della qualità, dell’ artigianalità e dell’ eccellenza i pilastri del suo business. Ringrazio il gruppo Zegna e in particolar modo Gildo Zegna che mi ha dato uno straordinario supporto e che rimarrà per me un amico e un mentore”.

© PBB S.r.l. 2009 - P.I. 04790700969 - Codice Fiscale/P.IVA/Reg. Impr. CCIAA Milano: 04790700969 - Cap. Soc. €20.000,00 i.v. - REA CCIAA MI 1773162
Sede Legale: Via Brunetti 7 - 20156 Milano - Sede Operativa: via Brunetti, 7 - 20156 Milano
Tutti i diritti sono riservati. luxgallery.it non è collegato ai siti recensiti e non è responsabile per i loro contenuti.
Luxgallery è una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Milano al n° 886 del 22 novembre 2005.