Luxgallery > Celebrità > Silvia Provvedi testimonia su Fabrizio Corona: “Tornava con buste di contanti anche da 25mila euro”

Silvia Provvedi testimonia su Fabrizio Corona: “Tornava con buste di contanti anche da 25mila euro”

Silvia Provvedi testimonia su Fabrizio Corona: "Tornava con buste di contanti anche da 25mila euro"

fabrizio-corona1

Silvia Provvedi, la fidanzata di Fabrizio Corona, ha parlato al processo a carico del suo compagno raccontando ai giudici la loro quotidianità e quanto avesse avuto modo di vedere in relazione al traffico di denaro dell’imprenditore. “Tornava a casa con buste di contanti, da 5, 10, 20, anche 25mila euro. Le teneva nei giacconi in un ripostiglio vicino alla camera da letto e poi le portava in ufficio, erano i soldi delle sue serate e del suo lavoro e io mi facevo i fatti miei“.

L’uomo è a processo per i circa 2,6 milioni di euro in contanti trovati in parte in un controsoffitto e in parte in Austria. “Io ero a conoscenza di tutto il suo lavoro e vi posso raccontare la sua giornata tipo. Alle 9 andava in palestra, poi in ufficio e io andavo a prenderlo intorno alle 21, il tempo di fare la spesa, cose che fa una coppia normale, e poi alle 22 doveva rientrare. Ha sempre lavorato moltissimo e si concedeva pochi svaghi. Questo creava anche un un clima pesante per la coppia“.

 

Silvia ricorda anche lo stato d’animo di Fabrizio il giorno del suo arresto, il 10 ottobre 2016: “Lui era molto arrabbiato, perché da parte lesa era diventato colpevole. Non ero a conoscenza dei soldi che Fabrizio teneva nel controsoffitto della Persi se lo avessi saputo gli avrei fatto un c… così.”