9 aprile 2015

Silvia Damiani è l’imprenditrice dell’anno 2015

Premiata in Bahrain

Silvia Damiani nominata imprenditrice dell’anno

Le figure femminili che svolgono incarichi di prestigio nelle aziende più rinomate al mondo, sono in aumento.

Marissa Mayer ricopre la carica di Chief Executive Officer di Yahoo!, Jane Reeve è l’Ad della Camera della Moda Italiana, Saint Laurent ha scelto Francesca Bellettini come Direttore Generale della maison, Susan Wojcicki è Senior Vice President di YouTube, la scienziata Fabiola Gianotti dirige il CERN di Ginevra, solo per fare qualche esempio.

Ora è la volta della 49enne Silvia Damiani.

La Vice Presidente del colosso della gioielleria italiana è appena stata nominata Imprenditrice dell’anno 2015 dal Femmes Chefs d’Entreprises Mondiales (FCEM) in occasione del 63esimo Congresso Mondiale Annuale delle Donne Imprenditrici, recentemente tenutosi nel Regno del Bahrain, frequentato da oltre 500 donne d’affari e imprenditrici leader provenienti da tutto il mondo.

La FCEM è la più importante associazione per il business e l’imprenditorialità che unisce donne proprietarie di aziende di tutto il mondo. Fondata in Francia nel 1945 al termine della II Guerra mondiale, l’Associazione si è rapidamente diffusa negli altri paesi europei e, successivamente, nei cinque continenti.

Silvia Damiani è stata insignita del Premio come Imprenditrice dell’Anno nella Categoria Pioneers Award dell’associazione. Ogni anno questo riconoscimento premia i conseguimenti di uno dei membri della FCEM a capo di un’azienda di medie o grandi dimensioni operanti nel business internazionale, proprietario da almeno 10 anni e tuttora attivamente impegnato nella gestione delle operazioni della propria azienda.

La premiazione di Silvia Damiani

Di seguito le motivazioni del premio: “Damiani è un noto marchio di gioielleria che rappresenta un’azienda a conduzione familiare che ha aperto le porte al mercato ed è diventata pubblica (Damiani è quotata in Borsa Italiana dal 2007), e negli anni ha sempre dedicato cura e attenzione ai clienti, caratteristiche che l’hanno resa famosa in tutto il mondo. Silvia Damiani è un’ imprenditrice speciale che valorizza il cliente. Apprezziamo molto l’attenzione che Damiani rivolge ai clienti come un valore aggiunto che è sempre più importante nel contesto globale in cui operano le aziende. Infine Damiani ha sempre valorizzato la presenza femminile in azienda, infatti le donne rappresentano il 70% dell’organico del Gruppo”.

“E’ un grande onore per me ricevere questo premio assegnatomi da e in mezzo a tante donne di business, dinamiche e di spirito imprenditoriale, provenienti da tutto il globo -  ha dichiarato la Damiani. - Questo premio non è tuttavia soltanto dedicato a me, ma è un riconoscimento dei risultati ottenuti dall’intero Gruppo Damiani, che negli anni è diventato uno dei marchi più conosciuti al mondo nell’ambito della gioielleria di lusso. Sono particolarmente felice di essere stata insignita del premio in questo congresso annuale che ha avuto luogo nel Medio Oriente, una delle regioni più importanti per Damiani. Il lavoro della FCEM e di tutti i suoi membri volto a sostenere, promuovere e premiare l’imprenditorialità e i rapporti oltre frontiera, nonché la collaborazione e il commercio fra donne è encomiabile, e Damiani sarà lieto di continuare a dare il proprio sostegno alla FCEM e alle sue attività in tutto il mondo”.

© PBB S.r.l. 2009 - P.I. 04790700969 - Codice Fiscale/P.IVA/Reg. Impr. CCIAA Milano: 04790700969 - Cap. Soc. €20.000,00 i.v. - REA CCIAA MI 1773162
Sede Legale: Via Brunetti 7 - 20156 Milano - Sede Operativa: via Brunetti, 7 - 20156 Milano
Tutti i diritti sono riservati. luxgallery.it non è collegato ai siti recensiti e non è responsabile per i loro contenuti.
Luxgallery è una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Milano al n° 886 del 22 novembre 2005.