Luxgallery > Fashion > Abbigliamento > Scalo Milano: primo fashion style district con area di Lusso

Scalo Milano: primo fashion style district con area di Lusso

Ufficialmente presentata l'apertura di Scalo Milano per il 27 ottobre 2016: ecco il primo fashion style district con un'area di lusso

scalo-milano

Per shopping district si intende un luogo perfettamente integrato con il tessuto urbano, come un vero quartiere, che punta a integrare le eccellenze made in Italy: moda, food, design e arte. Con questo ambizioso progetto è nato Scalo Milano a Locate di Triulzi presso l’area dell’ex stabilimento Saiwa. Collegato al centro città grazie alla metropolitana e al passante ferroviario (S13), raggiungibile anche grazie alla Tangenziale Ovest A50 e SS 412 Val Tidone. L’aspetto generale è di un vero e proprio quartiere di architettura moderna, con riferimenti all’industriale declinato e addolcito da tocchi sapienti di design.

Vetro, acciaio, superfici riflettenti, materiali ecoattivi sono l’involucro di un progetto ambizioso, dichiara Carlo Maffioli, presidente Locate District Spa e Promos “L’architettura deve contribuire concretamente alla valorizzazione del contesto urbano e al miglioramento della vivibilità del territorio“. Per realizzare questa concept area sono stati investiti oltre 200 milioni di euro. Attualmente sono previsti 130 negozi spalmati su superficie commerciale lorda di 30 mila mq. Un’importante area verde fungerà da “anticamera” di accesso alla zona. Mille mq sono stati riservati per ospitare a rotazione opere di artisti contemporanei che si alterneranno.

Dare spazio e valore al Made in Italy, a 360 gradi. Food, bellezza, arte e brand di lusso – principalmente nostrani – saranno l’anima di un progetto che si pone con finalità culturali oltre la mera vendita. Fra i 30 shop monomarca grande attenzione riservata al luxury living, fra cui spiccheranno Fendi, Brau e Kartell. Saranno 3 le zone – o distretti – principali, una di queste esclusivamente dedicata al lusso.