14 febbraio 2012

Sanremo 2012, Sarli per la Mrazova

Alta moda sul palco dell’Ariston

Ivana Mrazova

Anche l’haute couture made in Italy salirà sul palco dell’Ariston.

Dopo un testa a testa con Hervè Leger, celebre per i suoi tubini bandage, Ivana Mrazova ha scelto di indossare abiti realizzati da Fausto Sarli per la serata finale del Festival di Sanremo 2012.

Con questo tassello si completa il mosaico dei designer scelti dalla modella ceca per la sua prima esperienza da valletta: ecco quindi Alberta Ferretti, Salvatore Ferragamo, Moschino e Vivienne Westwood e infine la maison di alta moda romana.

”Abbiamo riadattato alle misure di Ivana - ha detto Carlo Alberto Terranova, patron della maison Sarli dopo la scomparsa del maestro Fausto - una decina di abiti, che lei stessa aveva scelto da noi in atelier a Roma quando ancora la sua partecipazione al Festival era in forse. Sono abiti tratti dalle nostre ultime collezioni di alta moda”.

Federica Pellegrini in Emporio Armani a Sanremo 2012Ivana però dovrà condividere il palco con altre bellezze che sfoggeranno altrettanti vestiti da red carpet.

Federica Pellegrini, per esempio, indosserà un abito Emporio Armani color gesso, con bustino, tagli laterali in vita e gonna lunga, ricamato con paillettes.

Belen Rodriguez, invece, sarà vestita dal giovane Fausto Puglisi, designer a cui si era affidata anche lo scorso anno per la sua esperienza sanremese, mentre Elisabetta Canalis ha optato per un look rock-glam griffato Versace Atelier con tanto di corpetto a nido d’ ape in pelle e argento e gonna in cady corta davanti e lunga dietro.

Ma lo stile continua anche nel versante maschile: se Morandi ha scelto Ferragamo, Rocco Papaleo si è affidato ad Ennio Capasa di Costume National, mentre Adriano Celentano indosserà abiti della collezione Giorgio Armani.

© PBB S.r.l. 2009 - P.I. 04790700969 - Codice Fiscale/P.IVA/Reg. Impr. CCIAA Milano: 04790700969 - Cap. Soc. €20.000,00 i.v. - REA CCIAA MI 1773162
Sede Legale: Via Brunetti 7 - 20156 Milano - Sede Operativa: via Brunetti, 7 - 20156 Milano
Tutti i diritti sono riservati. luxgallery.it non è collegato ai siti recensiti e non è responsabile per i loro contenuti.
Luxgallery è una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Milano al n° 886 del 22 novembre 2005.