20 febbraio 2012

Sanremo 2012, i look più belli

Le pagelle di Luxgallery

Finale Sanremo 2012

Mai come quest’anno la moda è stata protagonista al Festival di Sanremo 2012.

Più volte durante la kermesse canora sono stati chiamati in causa i nomi dei designer che hanno preparato gli outfit per i protagonisti, dai conduttori agli artisti in gara.

Partiamo dal podio tutto al femminile.

Emma Marrone, vincitrice del Festival, ha indossato sul palco dell’Ariston abiti CNC Costume National per tutte e cinque le serate. Bocciati gli shorts delle prime uscite che accentuavano il lato da maschiaccio della cantante salentina, ma promosso l’abito lungo con tanto di spacco della puntata finale, che le ha donato un tocco più elegante e fermminile.

Arisa, in tema con la sua svolta impegnata, ha scelto abiti classici firmati Mila Schön. Una tendenza che un po’ spiazza rispetto allo stile stravagante solitamente scelto dalla giovane cantante, ma azzeccatissimo per la manifestazione sanremese.

E infine Noemi, che, dopo i passi falsi delle prime tre uscite, ha scelto un abito nero al ginocchio perfetto per le sue curve e uno da principessa griffato Enrico Coveri per la serata finale del Festival. Il contrasto del blu dell’abito con il rosso acceso dei suoi capelli ha creato un effetto visivo d’effetto.

Tra i promossi, Nina Zilli seducente e ammiccante con le creazioni di Vivienne Westwood, e l’affascinante Francesco Renga con il suo look firmato Tonello che riesce a mixare lo stile casual con quello della tradizione.

Bocciati Dolcenera in Frankie Morello, troppo rock e poco chic, e la coppia Gigi d’Alessio e Loredana Bertè, lui troppo giovanile e lei troppo “Like A Virgin”!

Bene Geppi Cucciari con abiti Antonio Marras e sandali gioiello open toe a tacco alto tempestato da pietre Swarovski Elements di Loriblu.

Per quanto riguarda i presentatori, promosso il look sartoriale di Morandi by Ferragamo e quello più innovatore di Papaleo in Costume National.

Anche Ivana Mrazova ha portato splendidamente tutti gli abiti, dall’eleganza sbarazzina di Moschino fino alla maestosità dell’haute couture di Fausto Sarli per l’ultima serata, anche se, non per colpa sua, poco si può fare davanti al ciclone Belen e al suo vestito Fausto Puglisi con lo spacco vertiginoso a mostrare il suo –ormai celebre- tatuaggio. Canalis non pervenuta.

Tutti i look nella gallery!

© PBB S.r.l. 2009 - P.I. 04790700969 - Codice Fiscale/P.IVA/Reg. Impr. CCIAA Milano: 04790700969 - Cap. Soc. €20.000,00 i.v. - REA CCIAA MI 1773162
Sede Legale: Via Brunetti 7 - 20156 Milano - Sede Operativa: via Brunetti, 7 - 20156 Milano
Tutti i diritti sono riservati. luxgallery.it non è collegato ai siti recensiti e non è responsabile per i loro contenuti.
Luxgallery è una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Milano al n° 886 del 22 novembre 2005.