Luxgallery > People & Brand > Business > Salvatore Ferragamo, nuovo CEO e stilista

Salvatore Ferragamo, nuovo CEO e stilista

Addio anche a Michele Norsa

giannini-di-marco

All’addio di Massimiliano Giornetti dalla direzione creativa di Salvatore Ferragamo fa eco quello dell’Amministratore Delegato.

Michele Norsa ricopre tale carica da 2006 ma dopo un decennio di intenso lavoro ai piani alti della casa di moda fiorentina ha deciso di privilegiare la famiglia e nuovi obiettivi professionali.

A sedersi sulle due poltrone vacanti potrebbero arrivare in coppia gli ex numeri uno di Gucci: la stilista Frida Giannini e il marito Patrizio Di Marco, che ha da poco smentito di essere sceso ad accordi con un’altra maison di lusso italiana: Dolce&Gabbana.

In attesa di scoprire se i disoccupati d’oro del fashion system, ormai fuori dal giro da gennaio 2015, troveranno una poltrona ai vertici di Ferragamo, il brand ha presentato i numeri di bilancio dello scorso anno, chiuso con ricavi totali pari a 1.430 milioni di euro (+7% rispetto al 2014) e un utile netto di 174 milioni di euro (+7%).

Michele Norsa