21 settembre 2016

Salone di Parigi 2016: date, novità e assenti di lusso alla manifestazione

Torna l'appuntamento per gli appassionati di motori con il Salone di Parigi 2016: ecco date, novità dell'evento dell'auto ma soprattutto i grandi assenti di lusso di questa edizione

Per gli appassionati di motori si avvicina un appuntamento importante e rinomato, il Salone di Parigi 2016 che cercherà di raccontare ancora una volta non solo le automobili dell’oggi ma soprattutto quelle del domani tra novità di design e di tecnologie all’avanguardia. Malgrado l’importanza dell’evento che nel 2014 ha portato a Parigi 1,2 milioni di visitatori e che quest’anno propone circa 200 espositori in otto diversi padiglioni, non mancano grandi assenti di lusso, case automobilistiche che per diversi motivi hanno deciso di non partecipare alla manifestazione. Ecco allora da LuxGallery tutto quello che bisogna sapere su date e novità dal Salone di Parigi 2016 ma anche chi sono gli assenti di lusso di questa edizione.

L’appuntamento con il Salone di Parigi 2016 è come sempre nella capitale francese a partire dal 1° ottobre 2016, per una lunga edizione che si concluderà il 16 ottobre; si tratterà certamente di un’edizione volta a raccontare le nuove tecnologie ma soprattutto le nuove fonti di energia per indirizzare il mondo dell’automobile verso un pensiero ecocompatibile e sono i grandi marchi a voler esporre l’elettrico insieme al leader di settore, Tesla, quali Volkswagen, Audi, Mercedes nonché BMW mentre giocano forte in patria case automobilistiche come Citroen, DS, Peugeot e Renault.

Tra i grandi assenti del Salone di Parigi 2016 invece diverse case automobilistiche di lusso che potrebbero far rivalutare una così lunga kermesse per i prossimi anni; tra i grandi assenti infatti ci sono Rolls-Royce, Bugatti, Aston Martin, Lotus, Bentley e Lamborghini: per quel che riguarda le case del Gruppo Volkswagen probabilmente una conseguenza del Dieselgate ma per tutte il fatto che al tempo della crisi sia meglio evitare investimenti poco redditizi. Tra le altre assenti Ford, Mazda e Volvo che preferiscono investire in altri tipi di campagne di comunicazione.

© PBB S.r.l. 2009 - P.I. 04790700969 - Codice Fiscale/P.IVA/Reg. Impr. CCIAA Milano: 04790700969 - Cap. Soc. €20.000,00 i.v. - REA CCIAA MI 1773162
Sede Legale: Via Brunetti 7 - 20156 Milano - Sede Operativa: via Brunetti, 7 - 20156 Milano
Tutti i diritti sono riservati. luxgallery.it non è collegato ai siti recensiti e non è responsabile per i loro contenuti.
Luxgallery è una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Milano al n° 886 del 22 novembre 2005.