6 agosto 2013

Royal Baby, ecco il certificato di nascita

Firmato dal Principe William

Royal Baby, ecco il certificato di nascita

Il 22 luglio 2013 alle 16.24, Kate Middleton e il Principe William hanno accolto tra le braccia il loro primogenito, conosciuto in tutto il mondo come “royal baby”.

Il 2 agosto, i Duchi di Cambridge hanno formalmente registrato l’atto di nascita del loro bambino, terzo in linea di successione al trono d’Inghilterra.

Nel documento reso noto da Kensington Palace  sono riportati data, luogo di nascita e nome completo del piccolo, Sua Altezza Reale Principe George Alexander Louis di Cambridge.

“Il Duca e la Duchessa di Cambridge hanno formalmente registrato la nascita di Prince George. Il duca di Cambridge ha firmato il registro di nascita a Kensington Palace questa mattina, assistito da un cancelliere del Westminster Register Office”, hanno fatto sapere da Palazzo.

Nell’atto figurano anche le generalità dei due genitori: Sua Altezza Reale il Principe William Arthur Philip Louis Duca di Cambridge nato Paddington e Catherine Elizabeth Sua Altezza Reale la Duchessa di Cambridge, nata a Reading.

Anche il cognome da nubile e “commoner” di Kate è incluso nel documento, mentre non è indicato quello di William, che essendo un membro della famiglia reale non ne possiede uno, proprio come suo figlio.

Entrambi i genitori come professione hanno indicato quelle di Principe e Principessa del Regno Unito.

Nel campo riservato alla residenza, la coppia ha scritto Kensington Palace, la loro dimora di lusso londinese ancora in fase di ristrutturazione, appartenuta in passato alla Principessa Margaret (sorella della Regina Elisabetta II).

Il certificato di nascita è firmato da William, così come dalla signora Cathcart, addetta dell’ufficio registrazioni nascite di Westminster.

Atto di nascita Principe George

© PBB S.r.l. 2009 - P.I. 04790700969 - Codice Fiscale/P.IVA/Reg. Impr. CCIAA Milano: 04790700969 - Cap. Soc. €20.000,00 i.v. - REA CCIAA MI 1773162
Sede Legale: Via Brunetti 7 - 20156 Milano - Sede Operativa: via Brunetti, 7 - 20156 Milano
Tutti i diritti sono riservati. luxgallery.it non è collegato ai siti recensiti e non è responsabile per i loro contenuti.
Luxgallery è una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Milano al n° 886 del 22 novembre 2005.