Luxgallery > Celebrità > Robbie Williams ospite di Cattelan: “Ecco perché ho litigato con Gianni Morandi”

Robbie Williams ospite di Cattelan: “Ecco perché ho litigato con Gianni Morandi”

Robbie Williams, ospite di Alessandro Cattelan, racconta il retroscena di quella lite con Gianni Morandi

robbie williams

Il programma E poi c’è Cattelan, ideato e condotto dal presentatore Alessandro Cattelan, ha goduto di un inizio con il botto, grazie alla presenza di Robbie Williams che ha raccontato i retroscena di quella lite con Gianni Morandi avvenuta nel 2011.

Williams, super ospite internazionale, ha svelato la propria versione dei fatti circa la tensione creatasi con il Gianni nazionale. Sei anni fa il Festival di Sanremo è stato condotto da Morandi che ha invitato Robbie in qualità di ospite; pare che durante le prove si fosse consumato un litigio fra il britannico e il presentatore conclusosi con Williams che gettava a terra stizzito il microfono. La causa della tensione, stando alle parole di Gianni Morandi, era da ravvisarsi nel ritardo inaccettabile con cui l’ex Take That si era presentato alle prove.

Robbie ha invece fornito una differente versione dei fatti: “Vado molto fiero della mia puntualità, non faccio mai aspettare nessuno. Ero nella camera dell’hotel, aspettavo che mi chiamasse il responsabile della casa discografica, sono salito sul palco e lui era arrabbiato, non capivo il problema. È stato molto strano. Gianni, mi spiace che tu pensi che sia poco professionale, ti saluto con affetto”.