Luxgallery > Celebrità > Rapper di X Factor, pupillo di Mika, trovato morto dopo una festa

Rapper di X Factor, pupillo di Mika, trovato morto dopo una festa

Trovato morto il 22enne Vittorio Boss Andrei, stella di X Factor

x-factor

Era giovanissimo, ma già stava correndo spedito verso una carriera musicale di grande successo. Nel 2015 il giudice internazionale anglo-libanese di X Factor, Mika, lo aveva scelto come talento rap per formare la sua squadra di eccellenze.

Vittorio Bos Andrei, 22 anni, nome d’arte Cranio Randagio è stato rinvenuto senza vita sabato mattina, nella sua Roma, in un appartamento nel quartiere residenziale Balduina. Dal racconto dei due amici rimasti a dormire nella casa, il rapper, in seguito alla festa della sera precedente, non si è più svegliato. Gli amici, quando si sono accorti che Vittorio non rispondeva, hanno tentato di rianimarlo per poi chiamare un’ambulanza.

Ai medici accorsi sul posto, però, non è rimasto altro da fare che confermare il decesso. Inutile qualunque tentativo di rianimazione. Una vita difficile quella del giovane musicista capitolino, che aveva sofferto particolarmente per la morte del padre che gli aveva lasciato addosso un’inquietudine profonda. La sua carriera musicale, però, stava decollando e lui aveva anche trovato il tempo per laurearsi.

Tags:

,