Luxgallery > People & Brand > Storie di Successo > Raf Simons riparte da Pitti Uomo 90

Raf Simons riparte da Pitti Uomo 90

Ospite speciale a Firenze

raf-simons-pitti-uomo-90

Il dopo Dior per Raf Simons fa tappa a Pitti Uomo 90.

La kermesse fiorentina in programma dal 14 al 17 giugno ha infatti annunciato l’evento Florence Calling: Raf Simons in cui protagonista sarà la griffe che porta il nome del talentuoso designer belga, un’occasione per celebrare l’amore dello stilista per Firenze e che conferma l’importanza internazionale di Pitti Uomo.

Raf Simons riparte dunque da Pitti Uomo 90 dove sarà protagonista con la sua collezione primavera estate 2017 e un progetto speciale ancora top secret

“Firenze ha un posto speciale nel mio cuore, nel corso degli anni sono tornato regolarmente per presentare il mio lavoro, o per collaborare a progetti che rispecchiassero la mia visione personale. Sono entusiasta di essere di nuovo a Firenze questa stagione, per presentare la mia collezione primavera estate 2017 e un progetto speciale che realizzerò proprio per Pitti”, ha commentato Raf Simons lasciando un alone di mistero attorno al lavoro che sta portando avanti per la sua Maison.

Grande ovviamente l’entusiasmo anche da parte di Pitti Immagine, organizzatore della manifestazione fiorentina, “Simons è stato protagonista di alcuni degli eventi più belli realizzati in occasione di Pitti Immagine Uomo: la mostra “Il Quarto Sesso. Il territorio estremo dell’adolescenza” (2003), che lui curò insieme a Francesco Bonami; il fashion show, la video installazione e il libro prodotti e presentati per festeggiare i primi dieci anni del suo marchio (2005), fino alla sfilata di Jil Sander (2010), di cui al tempo era creative director – ha dichiarato Lapo Cianchi, direttore comunicazione ed eventi di Pitti Immagine continuando – Ci piace pensare che Raf Simons trovi a Firenze il contesto e l’occasione ideali per fare il punto sul suo progetto professionale e umano, per trovare energia e ispirazione in vista degli impegni futuri”.

Con il passare delle settimane incominciano quindi a delinearsi i punti cardine della prossima edizione di Pitti Uomo 90.
In programma dal 14 al 17 giugno 2016, la kermesse fiorentina, ospitata come di consueto alla Fortezza da Basso, avrà come protagoniste le collezioni della moda uomo per la primavera estate 2017.

L’ex direttore creativo di Dior, Raf Simons va dunque ad aggiungersi ai guest designer selezionati da Pitti Immagine per l’edizione n°90 della kermesse fiorentina e precisamente Gosha Rubchinskiy, Lucio Vanotti, che animerà invece il progetto Pitti Italics, Visvim, special guest del Designer Project, e Fausto Puglisi, protagonista del Pitti Italics Special Event.