26 luglio 2016

Raf Simons è il nuovo direttore creativo di Calvin Klein

La collaborazione prenderà il via il prossimo 2 agosto

Raf Simons – direttore creativo Calvin Klein

Sono settimane, e forse mesi, che si rincorrono rumors e attese di conferma, ora l’annuncio sembra proprio essere arrivato: Raf Simons è il nuovo stilista di Calvin Klein.
Come spiegato in una nota della maison, lo stilista belga ricoprirà la carica di Chief Creative Officer di Calvin Klein mentre sarà Pieter Mulier il Direttore Creativo del brand americano.

Stando a quanto pubblicato da FashionMag, Raf Simons dovrebbe iniziare la sua nuova avventura come capo dell’ufficio stile di Calvin Klein a partire dal prossimo 2 agosto.

Dopo l’addio di Francisco Costa e Italo Zucchelli, Calvin Klein aveva annunciato l’intenzione di riunire tutti i marchi sotto un’unica visione creativa e da quel momento in avanti il nome di Raf Simons, libero dopo la conclusione lo scorso ottobre della sua collaborazione con Dior, è sempre stato tra i più papabili.

Secondo le prime indiscrezioni il talentuoso stilista si porterà da Calvin Klein il suo team, andando a sostituire tutti o quasi i designer in forza nell’ufficio stile della maison made in USA; negli ultimi mesi la lista dei licenziamenti e delle dimissioni a catena ha segnato profondamente la griffe.

A Raf Simons il compito di rilanciare una nuova immagine di Calvin Klein. Molta attenzione, oltre che alle sfilate, appuntamento must della New York Fashion Week, verrà riservata allo sviluppo della linea CK Jeans dove lo stile minimalista del designer belga potrebbe davvero fare la differenza.

Restiamo dunque in attesa delle dichiarazioni dei diretti interessati per dare ufficialmente il via alla nuova era di Calvin Klein guidata da Raf Simons.

© PBB S.r.l. 2009 - P.I. 04790700969 - Codice Fiscale/P.IVA/Reg. Impr. CCIAA Milano: 04790700969 - Cap. Soc. €20.000,00 i.v. - REA CCIAA MI 1773162
Sede Legale: Via Brunetti 7 - 20156 Milano - Sede Operativa: via Brunetti, 7 - 20156 Milano
Tutti i diritti sono riservati. luxgallery.it non è collegato ai siti recensiti e non è responsabile per i loro contenuti.
Luxgallery è una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Milano al n° 886 del 22 novembre 2005.