Luxgallery > Tempo Libero > Shopping > Prima della Scala 2016, le vetrine della Rinascente per la Madama Butterfly

Prima della Scala 2016, le vetrine della Rinascente per la Madama Butterfly

Alvis Hermanis, regista dell’opera, ha personalmente curato l’allestimento delle 8 vetrine che si affacciano su Piazza Duomo

Prima della Scala 2016, le vetrine della Rinascente per la Madama Butterfly

Niente profumi, borse all’ultima moda o accessori superglam per le vetrine di Natale de La Rinascente di Milano.

Quest’anno le vetrine dedicate alla festività più attesa dell’anno del department store meneghino omaggeranno la Madama Butterfly, il capolavoro di Puccini che domani inaugurerà la Stagione d’Opera 2016/2017 del Teatro alla Scala.

Domani, come da tradizione, giorno di Sant’Ambrogio patrono di Milano, è in programma la Prima della Scala, l’appuntamento culturale più atteso dalla città considerato uno degli eventi più importanti del panorama musicale mondiale.

Vetrine Rinascente Milano Natale 2016

Alvis Hermanis, regista dell’opera, ha personalmente curato l’allestimento delle 8 vetrine che si affacciano su Piazza Duomo, ispirandosi alle scene che saranno rivelate al pubblico all’alzarsi del sipario domani sera, senza offrirne una riproduzione letterale e avvalendosi del contributo degli stessi artigiani scaligeri impegnati nella produzione in teatro.

Le vetrine, che verranno inaugurate proprio oggi 6 dicembre e resteranno per l’intero periodo natalizio, si inscrivono in una tradizione d’eccellenza che la Rinascente rinnova ogni anno, proponendo, in quello che è considerato in città un vero e proprio palcoscenico di creatività, progetti di ampio respiro e di alto livello, sempre firmati da nomi significativi della cultura contemporanea.

“La collaborazione tra il Teatro alla Scala e la Rinascente unisce due simboli di Milano nel segno dell’eccellenza, che contribuisce a diffondere il Sant’Ambrogio scaligero nella città”, ha dichiarato Alexander Pereira, Sovraintendente e Direttore Artisitico del Tempio del Piermarini.