12 giugno 2015

Premio Strega 2015, chi vincerà?

I 5 finalisti

Premio Strega 2015, i finalisti

Lo scorso anno il titolo era andato allo scrittore casertano Francesco Piccolo, con “Il desiderio di essere come tutti” (Einaudi), e quest’anno chi sarà il vincitore del Premio Strega?

Il suo nome si nasconde nella cinquina di finalisti che è stata annunciata il 10 giugno a Casa Bellonci a Roma: Nicola Lagioia, Mauro Covacich, Elena Ferrante, Fabio Genovesi, Marco Santagata.

Tra i magnifici 5 c’è anche il vincitore del Premio Strega Giovani 2015, Genovesi, in concorso con “Chi manda le onde” (Mondadori), e una scrittrice, la Ferrante, che non ha mai rivelato la sua identità (non compare infatti nella foto ufficiale dei finalisti).

Il trionfatore di questa attesissima 69esima edizione del Premio, promosso dalla Fondazione Maria e Goffredo Bellonci in collaborazione con Liquore Strega made in Benevento, verrà svelato al Ninfeo di Villa Giulia giovedì 2 luglio, dalle ore 21.

Chiunque sarà il vincitore, i titoli finalisti sono destinati a diventare dei compagni fedeli sotto l’ombrellone: “La ferocia” (Einaudi) di Nicola Lagioia, “La sposa” (Bompiani) di Mauro Covacich, “Storia della bambina perduta” (e/o) di Elena Ferrante, “Chi manda le onde” (Mondadori) di Fabio Genovesi, “Come donna innamorata” (Guanda) di Marco Santagata.

Prima della seconda votazione i finalisti del Premio Strega 2015 presenteranno il 17 giugno i loro libri all’Istituto Italiano di Cultura di Strasburgo, mentre il 20 e il 21 giugno saranno ospiti a San Benedetto del Tronto e dal 26 al 28 giugno saranno a Cervo per la seconda edizione di Cervo ti Strega.

© PBB S.r.l. 2009 - P.I. 04790700969 - Codice Fiscale/P.IVA/Reg. Impr. CCIAA Milano: 04790700969 - Cap. Soc. €20.000,00 i.v. - REA CCIAA MI 1773162
Sede Legale: Via Brunetti 7 - 20156 Milano - Sede Operativa: via Brunetti, 7 - 20156 Milano
Tutti i diritti sono riservati. luxgallery.it non è collegato ai siti recensiti e non è responsabile per i loro contenuti.
Luxgallery è una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Milano al n° 886 del 22 novembre 2005.