Luxgallery > Gusto > LuxFood > Pizza Gourmet, le migliori d’Italia premiate a Acqua di chef

Pizza Gourmet, le migliori d’Italia premiate a Acqua di chef

Torna il concorso Acqua di chef, promosso da Ferrarelle, rivolto quest'anno agli chef e ai pizzaioli di cucina gourmet

Acqua-di-chef-2016-Ferrarelle_01

Tutti pazzi per la pizza.
Dopo la guida alle migliori pizzerie firmata L’Espresso, ecco che l’edizione 2016 di Acqua di chef, il contest che unisce il talento creativo dei grandi chef all’effervescenza di Ferrarelle, ha eletto le migliori interpretazioni della pizza gourmet.

Il contest organizzato da Italia Squisita in collaborazione con Ferrarelle ha visto sfidarsi quest’anno, in veste inedita, alcuni tra i migliori chef e pizzaioli di cucina gourmet del nostro Paese.

Quest’anno il tema di Acqua di chef 2016 si è ispirato infatti proprio alla pizza, uno dei più celebri prodotti della tradizione italiana nel nostro Paese e nel mondo.

Ad ogni partecipante di Acqua di chef 2016 è stato chiesto di pensare e filmare una personale interpretazione della pizza.
Punto di partenza, 3 ricette firmate da 7 chef scelti come testimonial dell’edizione 2016 del contest targato Ferrarelle: la “pizza al vapore” di Renato Bosco e Gennaro Esposito, la “pizza fritta in alta quota” di Enzo Coccia e Norbert Niederkofler, la “pizza alla birra con ventresca” di Simone Padoan, Teo Musso e Moreno Cedroni.

Una sfida appassionante aperta a tutti gli chef e pizzaioli di cucina gourmet del nostro Paese e che ha visto trionfare nelle diverse categorie rispettivamente Albero Morello, Giulio Coppola, Valentino Libro , Gioacchino Jakopo Simone che hanno saputo valorizzare le materie prime dei diversi territori italiani, ricercando nuove tecniche e abbinamenti.

Acqua di chef 2016 - Ferrarelle_

Fin dalla sua prima edizione Acqua di Chef si è distinta come competizione culinaria, ma anche creativa. Il concorso promosso da Ferrarelle vede sfidarsi gli chef, oltre che ai vornelli, anche nelle arti visive attraverso dei video. 3 le catecogie Miglior Ricetta, Miglior Video, Miglior Chef Performer, alle quali si aggiunge il Premio della Giuria, che che vengono assegnate in base alla creatività della ricetta, alla competenza nella tecnica esecutiva del video e nella performance dello chef protagonista.

Questa nuova edizione di Acqua di Chef 2016 in cui la pizza è stata protagonista, ha rappresentato per Ferrarelle un’occasione per arricchire il percorso intrapreso a sostegno di questo cibo icona del nostro paese nel mondo, con cui condivide l’alta qualità e il gusto unico di prodotto autentico del Made in Italy.

Ai vincitori si aggiudicano una fornitura omaggio di Ferrarelle Eletta, la bottiglia in vetro bianco dedicata alla ristorazione, e di altri prodotti firmati dai nuovi sponsor che per il primo anno sostengono il contest: una fornitura di 200 kg di Farina Caputo a scelta e una fornitura di Birra Baladin. Inoltre, i vincitori hanno l’opportunità di accedere a un corso di formazione presso Accademia Ferrarelle, l’accademia di formazione che l’effervescente naturale dedica a ristoratori, chef e pizzaioli con seminari, laboratori e lezioni affidati ai migliori esperti del settore food.

Scopriamo i vincitori di Acqua di Chef 2016 che hanno realizzato la migliore interpretazione della pizza gourmet.
Vince per il miglior video:
Albero Morello di Pizzeria Gigi Pipa a Este (PD)

Vincono per la miglior ricetta (ex aequo):
Giulio Coppola di La Galleria a Gragnano (NA)
Valentino Libro di Libro’s ad Aversa (CE) e Teresa Iorio di Le Figlie di Iorio a Napoli

Vincitori infine per la miglior performance:
Gioacchino Jakopo Simone di Agriturismo Murà ad Altamura (BA) e Michele Digiglio di Peperon Risto-Pub a Gravina in Puglia (BA)

Acqua di chef 2016 - Ferrarelle_

Per saperne di più:
acquadichef.com