19 dicembre 2008

Pitti Uomo 75

Dal 13 al 16 gennaio alla Fortezza da Basso di Firenze

Pitti Uomo 75, Firenze capitale della moda

Il calendario 2009 degli eventi di moda si apre con Pitti Uomo 75, dal 13 al 16 gennaio alla Fortezza da Basso di Firenze, che offre ai top buyer la possibilità di conoscere i marchi affermati e quelli di ricerca delle 960 aziende partecipanti.

Sarà – afferma Raffaello Napoleone, amministratore delegato di Pitti Immagine – un’edizione ricca di anteprime e progetti esclusivi, come la presentazione della Menswear Collection di Thom Browne, il lancio della linea sartoriale di Comme des Garçons e il debutto della nuova main line di Allegri, ma anche di momenti di cultura della moda come la grande mostra sul Workwear curata da Oliviero Toscani e Olivier Saillard. E i giorni di Pitti Uomo saranno anche l’occasione per la presentazione delle collezioni di Pitti W_Woman Precollection, che a questa edizione cresce ed evolve, e ospita un evento che considero straordinario, la vera prima italiana di Giambattista Valli a Palazzo Vecchio”.

Tra gli altri progetti speciali, il lancio della linea “Fashion Casual” di Joop!, il rilancio dello storico marchio Braemar con una collezione di pezzi unici in cashmere scozzese, la presentazione europea del nuovo progetto di Dockers e il debutto della collezione denim declinata al maschile di J Brand. E ancora da segnalare le novità all’interno del Fashion District (l’area che comprende le sezioni Touch!, Futuro Maschile, l’Altro Uomo e Ynformal): il nuovo progetto di Valstar, il lancio europeo della collezione del brand americano London Fog, la presentazione della linea di calzature firmata Kris Van Assche e poi la speciale partecipazione di Incotex, che porterà un progetto esclusivo dedicato ai buyer di Pitti Uomo, una nuova collezione, con un nuovo marchio, acquistabile soltanto nei giorni della manifestazione. Per la sezione Urban Panorama, da sottolineare l’anteprima mondiale del nuovo progetto di Jack Purcell by Converse e un ingresso importante come quello di Franklin & Marshall, mentre al Padiglione Centrale vanno in scena la prima linea di accessori uomo di Furla e il debutto di Laura Biagiotti Uomo, nuovo menswear della griffe.

Il tema di questa edizione è “Italia Meravigliosa”, titolo dell’installazione di Oliviero Baldini, nel piazzale al centro della Fortezza, realizzata con enormi pezzi di luminarie, un tributo in chiave ironica e post-contemporanea alla tradizione italiana più popolare.

Come sempre, uno spazio speciale è riservato al debutto delle nuove leve della creatività, con New Beat(s). Welcome to my house è invece l’area dedicata allo stile che nasce dalla strada, e ospita una selezione di giovani ma già conosciute realtà che incentrano la loro ricerca sulla street culture.

Ricco il programma di appuntamenti in fiera e in città. Tra questi, la presentazione del libro “Alla corte di Re Moda” targata Brooksfield, la sfilata “Crust on Parkour” che coinvolgerà gli spericolati traceurs parigini reduci dal nuovo film di Luc Besson, il cocktail organizzato da British Menswear Guild, il dinner di Brunello Cucinelli.

© PBB S.r.l. 2009 - P.I. 04790700969 - Codice Fiscale/P.IVA/Reg. Impr. CCIAA Milano: 04790700969 - Cap. Soc. €20.000,00 i.v. - REA CCIAA MI 1773162
Sede Legale: Via Brunetti 7 - 20156 Milano - Sede Operativa: via Brunetti, 7 - 20156 Milano
Tutti i diritti sono riservati. luxgallery.it non è collegato ai siti recensiti e non è responsabile per i loro contenuti.
Luxgallery è una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Milano al n° 886 del 22 novembre 2005.