Luxgallery > Arte e cultura > Mostre e Gallerie > “Picasso.Images”: all’Ara Pacis di Roma un racconto fotografico dell’autore

“Picasso.Images”: all’Ara Pacis di Roma un racconto fotografico dell’autore

"Picasso. Images", ha aperto all'Ara Pacis di Roma una grande mostra dedicata ad uno degli artisti più celebri del Novecento: oltre 200 fotografie racconteranno il lato artistico e quello più intimo dell'autore spagnolo

Picasso-Lux

Nel ricco programma di mostre di Ottobre 2016 a Roma, segnaliamo l’apertura di “Picasso. Images”, una mostra unica nel suo genere che racconta – attraverso 200 fotografie – l’evoluzione artistica di Pablo Picasso attraverso il suo approccio con la fotografia: da mezzo per immortalare il mondo intorno a sé a strumento per immortalare se stesso e la sua opera, quasi ad alimentare il proprio ego.

La mostra, allestita all’Ara Pacis sino al 19 Febbraio 2017, delinea in modo del tutto inedito il ritratto di uno degli artisti più celebri ma anche più discussi del Novecento: insieme alle fotografie, l’immagine di genio dell’arte di fama mondiale viene raccontata anche mediante l’esposizione di opere quali sculture, opere grafiche e dipinti provenienti dal Musée national Picasso-Paris. Il percorso espositivo di “Picasso. Images” è suddiviso in tre sezioni, ognuno dei quali racconta un diverso approccio dell’autore con la fotografia: il viaggio nella parte più intima di Picasso inizierà quindi dall’analizzare la prima forma di utilizzo che l’autore fece della macchina fotografica, ovvero l’utilizzo quale strumento per conoscere approfonditamente il mondo intorno a sé.

Il percorso della mostra “Picasso. Images” si snoda quindi verso la seconda fase, quella in cui l’autore spagnolo reputa la macchina fotografica un vero e proprio mezzo per immortalare la sua opera e l‘evoluzione delle sue creazioni: nello stesso periodo, Picasso stabilisce collaborazioni importanti con alcuni dei fotografi più celebri tra i quali Brassaï e Dora Maar, divenuta poi sua compagna di vita. La terza sezione racconta invece il Picasso del dopoguerra, un artista intenzionato a coltivare il mito della sua persona alimentando la sua fama mondiale attraverso le fotografie pubblicate dalla stampa mondiale. Per tutte le info sulla mostra, www.arapacis.it.

Foto: David Douglas Duncan (1916), Pablo Picasso danza davanti a Baigneurs à la Garoupe (1957) nell’atelier della sua villa La Californie – Cannes, luglio 1957, Stampa del 2013 – Stampa digitale su carta Inkjet Gold – Fibre Silk dal negativo originale, 50×60 cm Dono di David Douglas Duncan, 2014 – inv. DunDav119 © D.D.Duncan © RMN-Grand Palais /Musée Picasso de Paris © Succession Picasso by SIAE 2016