Luxgallery > Arte e cultura > Mostre e Gallerie > Picasso a Napoli, 2017: in mostra “Parade” tra il Museo di Capodimonte e Pompei

Picasso a Napoli, 2017: in mostra “Parade” tra il Museo di Capodimonte e Pompei

Picasso approda a Napoli tra il Museo di Capodimonte e Pompei

picasso napoli

Continua la stagione di grandi mostre a Napoli: è aperta da ieri e sarà visitabile sino al 10 luglio 2017 la mostra “Picasso e Napoli: Parade”, allestita tra il Museo di Capodimonte e Pompei. Ecco allora tutto quello che c’è da sapere sulla mostra che ospita il quadro più grande mai realizzato da Picasso.

“Picasso e Napoli: Parade”, è questo il titolo della mostra che sarà visitabile a Napoli sino al prossimo 10 luglio: curata da Sylvain Bellenger e Luigi Gallo, l’esposizione – allestita tra il Museo di Capodimonte e Pompei – rappresenta un tributo al centenario del viaggio di Picasso nella città partenopea, avvenuto tra il marzo e l’aprile del 1917. In particolare, in quel periodo Pablo Picasso approdò a Napoli insieme a Jean Cocteau: i due artisti stavano lavorando insieme al sipario di Parade, balletto andato in scena a Parigi a maggio del 1917 su soggetto dello stesso Cocteau e musica di Erik Satie.

“Picasso con Parade dimostra la sua passione per l’arte popolare napoletana. Picasso è sempre stato appassionato del teatro. A Napoli nel 1917 ha visto il teatro dappertutto: le marionette e il teatro popolare. Questa mostra conta 60 opere di Picasso e la più grande pittura di Picasso: la parade” ha commentato il direttore del Museo di Capodimonte, Sylvain Bellenger. A Pompei il pubblico avrà invece modo di ammirare i costumi del balletto disegnati da Picasso, messi a confronto con alcune maschere africane e una serie di reperti archeologici. La mostra “Picasso e Napoli: Parade” si inserisce nel grande progetto “Picasso-Mediterraneo” ideato dal Musée National Picasso-Paris, un evento culturale internazionale che si terrà a partire da questa primavera.