20 maggio 2016

Piano City Milano 2016

Dal 20 al 22 maggio

Piano City Milano a CityLife

Milano è place to be anche nel 2016.

In attesa della riapertura del sito Expo e della finale di Champions League di settimana prossima, questo weekend è il mondo delle sette note a risuonare all’ombra della Madonnina.

La manifestazione, giunta alla quinta edizione, regalerà 50 ore di musica con oltre 400 concerti sparsi per la città.

A inaugurare la kermesse arriverà stasera sul main stage in GAM – Galleria d’Arte Moderna Michael Nyman, pianista inglese di fama mondiale, che apre l’edizione 2016 con un concerto in cui presenterà una composizione originale pensata per Milano e alcuni dei brani che lo hanno reso famoso in tutto il mondo, tra i quali Lezioni di Piano, Le Bianche Tracce della Vita, Gattaca – La porta dell’universo, Wonderland, L’ultima tempesta.   

Ad arricchire il calendario di eventi arrivano anche nuove location di grido.

BASE Milano ospiterà una fitta programmazione di concerti e Pianonight, la prima maratona notturna pensata come un lungo viaggio, dai notturni romantici più noti ad altri inediti, fino a brani d’avanguardia, per concludersi con le Variazioni Goldberg, scritte da Bach per l’allievo Goldberg per le notti insonni del Conte Hermann Carl von Keyserling. Partecipano Carlo Balzaretti, Andrea Rebaudengo, Daniele Lombardi, Massimiliano Viel, Ciro Longobardi e Monica Leone. Al termine ci sarà giusto il tempo per spostarsi nel cuore di Milano per ascoltare alle 5.30 di sabato 22 maggio il concerto di Gabriele Pezzoli sull’Highline Galleria, camminamento con una vista straordinaria sui tetti della Galleria Vittorio Emanuele II.

Per la prima volta la musica di Piano City Milano entra anche nel palazzo del Touring Club Italiano in corso Italia 10 che, in collaborazione con Casio, organizza due giorni di concerti tra la storica Sala del Consiglio e l’atrio. Sabato e domenica pomeriggio, spazio per classica e tango, per il jazz, l’elettronica e il pop, con artisti come, tra gli altri, con artisti come Pino De Vita e Renzo Vitale.

Jannacci a Piano City

Le note di Piano City allieteranno per il secondo anno la nuovissima Piazza Tre Torri domenica 22 maggio, ai piedi dei nuovi grattacieli di Milano – Torre Allianz e Torre Generali in fase avanzata di costruzione – con tre concerti da non perdere. Aprirà il programma alle ore 17 Andrea Molteni, con un repertorio classico; alle 18 seguirà il Duo Miroirs tra il classico e il contemporaneo, per chiudere con un programma dedicato ai Beatles proposto dalle 19 alle 21 da Fabrizio Grecchi e Daniele Longo.

Enrico Intra sarà il protagonista di un concerto straordinario domenica sera al Belvedere Enzo Jannacci di Palazzo Pirelli, al 31° piano di uno dei più celebri simboli di Milano, sede del Consiglio regionale della Lombardia, che ha dato l’opportunità di svolgere questo prestigioso evento. Grazie alla sinergia con Orléans Concours International, giovani talenti saranno ospitati nel programma di Milano: Marianna Abrahamyan, pianista armena, sabato al Teatro Continuo di Burri al Parco Sempione; Takuya Otaki in GAM domenica mattina; al MUBA Gabriel Gomez, Oscar Colliarn e Sarah Chung, vincitori del concorso Brin d’Herbe 2015, di età compresa tra gli 11 e i 15 anni, saranno impegnati in un repertorio del XX e XXI secolo e in Pianopolis, brano in prima esecuzione italiana commissionato da Orléans Concours International a Michel Decoust.

Ecco dove trovare il programma completo di Piano City Milano 2016 che porterà dal centro ai quartieri più periferici e oltre le note dei pianoforti che si insinueranno negli spazi che meglio raccontano la città:
www.pianocitymilano.it/programma

© PBB S.r.l. 2009 - P.I. 04790700969 - Codice Fiscale/P.IVA/Reg. Impr. CCIAA Milano: 04790700969 - Cap. Soc. €20.000,00 i.v. - REA CCIAA MI 1773162
Sede Legale: Via Brunetti 7 - 20156 Milano - Sede Operativa: via Brunetti, 7 - 20156 Milano
Tutti i diritti sono riservati. luxgallery.it non è collegato ai siti recensiti e non è responsabile per i loro contenuti.
Luxgallery è una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Milano al n° 886 del 22 novembre 2005.