Luxgallery > Viaggi e Vacanze > Mete > Da non Perdere > Photo Vogue Festival, a Milano il primo evento dedicato agli scatti di moda

Photo Vogue Festival, a Milano il primo evento dedicato agli scatti di moda

Photo Vogue Festival, a Milano il primo evento dedicato alla fotografia di moda: tanti gli appuntamenti in programma

Photo-Vogue-Festival

E’ stata presentata a Palazzo Marino la prima edizione del “Photo Vogue Festival”, la rassegna internazionale interamente dedicata alla fotografia di moda in programma a Milano dal 22 al 26 novembre. A illustrare il ricco programma di mostre, incontri ed eventi l’assessore alle Politiche per il Lavoro, Attività Produttive, Moda e Design, Cristina Tajani con Alessia Glaviano, Senior Photo Editor di Vogue Italia e l’Uomo Vogue direttore artistico del festival insieme a Massimo Torrigiani co-direttore di Fantom e direttore artistico del nascente polo per l’arte e la cultura contemporanea del comune di Bari.

“Questa prima edizione di Photo Vogue Festival rappresenta un ulteriore passo nella preziosa collaborazione tra l’Amministrazione e il mondo della moda per valorizzare la creatività del Made in Italy e di Milano” – ha commentato Cristina Tajani“Un’occasione per molti giovani che coltivano la passione per lo scatto di confrontarsi con grandi nomi che hanno trasformato la fotografia di moda in una vera e propria espressione artistica capace di cogliere in un’inquadratura i cambiamenti, culturali, sociali e di costume del nostro tempo”.

Patrocinato dal Comune di Milano e voluto da Vogue Italia, “Photo Vogue Festival” sarà una quattro giorni per tutti gli amati della fotografia di moda che coinvolgerà la città intera attraverso incontri, conferenze e mostre aperte gratuitamente al pubblico. Al Palazzo Reale di Milano verrà quindi allestita la monografica “VANESSA BEECROFT POLAROIDS 1993.2016” nella verranno esposte rare polaroid e sculture che sintetizzano tra rimandi e connessioni inaspettate, l’interdisciplinarietà dell’artista che pone al centro della sua opera i temi dello sguardo, del desiderio e dell’alienazione, indagando la questione del corpo delle donne attraverso le sue sofisticate performance, il disegno, la fotografia, il video e la scultura. “THE FEMALE GAZE E PHOTOVOGUE/inFASHION”, questi invece i titoli delle collettive che apriranno a Base Milano. La stessa location sarà anche teatro di talk a ingresso libero sulla fotografia in ogni sua declinazione.