28 giugno 2015

Pasquale Bruni presenta Giardini Segreti

Festa esclusiva a Casa degli Atellani

Dita Von Teese Pasquale Bruni

Come Bulgari, che ha scelto la splendida Villa di Maiano a Fiesole per svelare alla stampa la Giardini Italiani Collection davanti alla musa Carla Bruni, una settimana dopo un’altra maison di alta gioielleria italiana ha fatto le cose in grande.

Pasquale Bruni ha presentato la collezione Giardini Segreti, con una serata suggestiva nel verde lussureggiante del parco di Casa degli Atellani.

Ospite speciale della serata Dita Von Teese, che per l’occasione ha indossato le creazioni Haute Couture della Maison Fiori in Fiore e Bon Ton Atelier.

Nella cornice di uno dei più bei giardini di Milano, luminose teche di cristallo custodivano gli anelli della collezione Giardini Segreti Haute Couturemille e una”, mille i diamanti e una la gemma che rappresenta ogni donna.

Pasquale Bruni Giardini Segreti Haute Couture

Foglie di pavé di diamanti e pietre preziose abbracciano una pietra di centro caratterizzata dal taglio Bon Ton dalle morbide sfaccettature irregolari, che si perdono in un pistillo a cabochon.

Gli anelli sono stati modellati sulle mani, studiandone l’anatomia, per poter ottenere una vestibilità perfetta e sensuale, in armonia con il corpo e i suoi movimenti.

“Finalmente ho realizzato il sogno di far capire che il gioiello è ciò che rappresenta una donna – afferma Eugenia Bruni, Direttrice Creativa Pasquale Bruni - Basta un leggero foulard di seta e un prezioso anello che lo adorna per essere unica”.

Eugenia Bruni e Dita Von Teese

© PBB S.r.l. 2009 - P.I. 04790700969 - Codice Fiscale/P.IVA/Reg. Impr. CCIAA Milano: 04790700969 - Cap. Soc. €20.000,00 i.v. - REA CCIAA MI 1773162
Sede Legale: Via Brunetti 7 - 20156 Milano - Sede Operativa: via Brunetti, 7 - 20156 Milano
Tutti i diritti sono riservati. luxgallery.it non è collegato ai siti recensiti e non è responsabile per i loro contenuti.
Luxgallery è una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Milano al n° 886 del 22 novembre 2005.