27 ottobre 2014

Paris Hilton, un cachet da 1 milione di dollari

La carriera da dj dell'ereditiera vale sei zeri 

Paris Hilton

1 milione di dollari per un solo dj set.

Non stiamo parlando di David Guetta, Calvin Harris, Bob Sinclair o Avicii ma di Paris Hilton.

Difficile da credere, ma è la stessa ereditiera a rivelare i suoi cachet da capogiro.

La pronipote del fondatore dell’omonima catena di hotel, da qualche tempo si è cimentata nella carriera di dj con un notevole successo.

La 33enne si esibisce regolarmente nei più famosi club del mondo dalla Cina a Dubai, da Ibiza alla Colombia, intascando assegni a sei cifre.

La socialitè ha rivelato di avere guadagnato anche un milione di dollari per una singola notte di lavoro. Quest’estate per le quattro serate all’Amnesia di Ibiza ha incrementato il suo conto in banca della bellezza di circa 2,7 milioni.

“Mia madre mi ha sempre insegnato che non è educato parlare di denaro, ma è la pura verità. E io sono così orgogliosa”, ha raccontato al New York Post. ”Lavoro sodo e sono felice come non mai”.

“Non voglio vantarmi ma è davvero meraviglioso essere pagati bene per fare qualcosa che si ama fare”, ha poi chiosato la Hilton, che starebbe anche lavorando ad un secondo disco dopo quello del 2006.

La musica però, non rimane l’unico business per l’ereditiera più chiacchierata di sempre, che alla 104esima edizione di Mipel ha presentato la linea di borse Paris Hilton handbags and accessories,  e ha firmato una collaborazione sotto licenza con il brand 100% made in Italy Genesi con cui realizzerà per la stagione autunno inverno 2014-2015 una collezione per bambine dai 3 ai 7 anni, e per le le ragazze dagli 8 ai 14 anni.

Paris Hilton dj da 1 milione di dollari

© PBB S.r.l. 2009 - P.I. 04790700969 - Codice Fiscale/P.IVA/Reg. Impr. CCIAA Milano: 04790700969 - Cap. Soc. €20.000,00 i.v. - REA CCIAA MI 1773162
Sede Legale: Via Brunetti 7 - 20156 Milano - Sede Operativa: via Brunetti, 7 - 20156 Milano
Tutti i diritti sono riservati. luxgallery.it non è collegato ai siti recensiti e non è responsabile per i loro contenuti.
Luxgallery è una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Milano al n° 886 del 22 novembre 2005.