29 giugno 2015

Parigi Fashion Week sfilate moda uomo primavera estate 2016

Il meglio di Mode à Paris

Valentino, primavera estate 2016 – Parigi Fashion Week

Se la settimana dedicata all’haute couture per inverno 2015 prenderà il via nella Ville Lumière il prossimo 5 luglio, dopo una piccola anticipazione sulla passerella di Givenchy, ecco che si sono spenti i riflettori sulla Parigi Fashion Week.

In attesa di vedere le proposte moda uomo per la primavera estate 2016 in occasione della prima edizione della New York Fashion Week in versione maschile, ecco che con Londra, Firenze, Milano e adesso anche Parigi, possiamo finalmente immaginare quali saranno i trend per la prossima stagione calda.

Ad animare la Parigi Fashion Week alcune delle maison più importanti, da Valentino a Saint Laurent, star del primo e dell’ultimo giorno di Mode à Paris, passando per Louis Vuitton e il suo parterre du roy, Dior Homme, Balmain, Hermès, Lanvin, la collezione maschile di Maison Margiela disegnata da John Galliano, fino alla presentazione della collezione del marchio John Galliano, firmata invece da Bill Gaytten, e molti altri ancora: Raf Simons, Balenciaga, Issey Miyake, Alexander Wang, Loewe, Acne

Louis Vuitton e il suo parterre du roy - Parigi Fashion Week, primavera estate 2016

Riccardo Tisci per la sua sfilata targata Givenchy, oltre a capi moda uomo mistici con stampe a più riprese del volto di Gesù, porta in passerella anche 11 outfit della collezione haute couture per l’inverno 2015 indossati, o meglio interpretati, da alcune della modelle più in voga del momento, Kendall Jenner e Irina Shayk in primis ma anche da Naomi Campbell, che a 45 anni compiuti ha catalizzato l’attenzione di tutti sfilando con un bikini succinto abbinato a una giacca e calze autoreggenti.

Naomi Campbell per Givenchy Haute Couture inverno 2015 - Parigi Fashion Week

A fare notizia è stata poi, ancora una volta, la sfilata di Rick Owens questa volta però non per le nudità bene in vista durante la sfilata di gennaio ma per un irriverente cartello con cui ha sfilato un modello e che diceva, “Please kill Angela Merkel…not”, per favore uccidete Angela Merkel…o forse no.
Per dovere di cronaca la maison ha preso subito le distanze dall’accaduto e pare anche che lo stesso Owen abbia preso a pugni Jera Diarc nel backstage della sfilata.

Rick Owens  "Please kill Angela Merkel...not" - Parigi Fashion Week, primavera estate 2016

Non vi resta che sfogliare la nostra gallery per scoprire il meglio delle collezioni moda uomo per la prossima primavera estate 2016 viste alla Parigi Fashion Week.

© PBB S.r.l. 2009 - P.I. 04790700969 - Codice Fiscale/P.IVA/Reg. Impr. CCIAA Milano: 04790700969 - Cap. Soc. €20.000,00 i.v. - REA CCIAA MI 1773162
Sede Legale: Via Brunetti 7 - 20156 Milano - Sede Operativa: via Brunetti, 7 - 20156 Milano
Tutti i diritti sono riservati. luxgallery.it non è collegato ai siti recensiti e non è responsabile per i loro contenuti.
Luxgallery è una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Milano al n° 886 del 22 novembre 2005.