4 marzo 2016

Parigi Fashion Week, moda donna trend inverno 2016 giorno 3

Il meglio della moda donna visto giovedì 3 marzo

Lanvin, inverno 2016 – Parigi Fashion Week

Se la sfilata di Vionnet ha chiuso la seconda giornata di Parigi Fashion Week ecco che ci ha pensato Chloé ad inaugurare i day 3 della kermesse parigina dedicata alle anticipazioni della moda donna per l’autunno inverno 2016-2017.

Giovedì 3 marzo l’attenzione di addetti ai lavori e fashionisti era alle stelle. Il calendario della Parigi Fashion Week prevedeva infatti alcuni degli show più attesi della settimana: Balmain, e le creazioni glamour di Olivier Rousteing, Lanvin, e la prima collezione prêt-à-porter senza Alber Elbaz, e il debutto di Vetements, brand dei fratelli Gvasalia, Demna è il nuovo direttore creativo di Balenciaga e vedremo la sua prima prova per la maison la prossima domenica.
Se in passerella si conferma per la prossima stagione fredda il mood che ha reso famosa la maison, abiti oversize, che mixano tute da lavoro, ispirazioni streetwear e vestiti di seconda mano, ecco che Guram Gvasalia, PDG della giovane etichetta Vetements, ha annunciato di voler seguire il nuovo trend delle fashion week accorpando di show per rispondere alle esigenze di mercato ma anche per aiutare il fratello: “Mio fratello mi sta davvero a cuore! E’ una persona molto creativa, ma la pressione è forte e io non voglio forzarlo a fare quattro collezioni per noi, oltre a quelle che già realizza per Balenciaga”.

Balmain, che è stato protagonista anche di un after-party ad alto tasso di celebs, ha lasciato tutti senza parole come al solito non solo per gli abiti. Naturalmente hanno sfilato per Olivier Rousteing, tra le altre, Gigi Hadid e Kendall Jenner e fin qui niente di strano, se non che le due amiche del cuore e top del momento si sono invertite il colore dei capelli. Risultato? Le prime pagine sono tutte per loro e per la maison francese. Ad applaudire al cambio di look della piccola Kendall niente Kim, che ricordiamo per la sfilata evento del marito a New York si era fatta bionda anticipando, verrebbe da dire ancora una volta, la sorella. La nuova bionda di casa Kardashian non era però da sola, in prima fila erano infatti seduti la mamma Kris Jenner e il cognato Kanye West.

Gigi Hadid e Kendall Jenner per Balmain inverno 2016 - Parigi Fashion Week

Lanvin è andata in scena con la collezione per l’inverno 2016 firmata dall’ufficio stile interno e riportando in auge il tam-tam sul successore di Alber Elbaz. Secondo i ben informati in pole position Stefano Pilati, amato dall’imprenditrice taiwanese Shaw-Lan Wang proprietaria della storica maison e orfano di poltrona dopo l’addio da Zegna, ed Erdem Moralioglu. Ma dopo la prova andata in scena ieri a Parigi il sostituto Lanvin potrebbe avercelo in casa e risponde al nome di Lucas Ossendrijver. Che la label prenda esempio dal successo di Gucci?

E se già questi 3 show sarebbero bastati per riempire le pagine dei giornali di moda internazionali, ecco che protagoniste della terza giornata di Parigi Fashion Week sono state anche le collezione moda donna per l’autunno inverno 2016-2017 di Carven, Manish Arora, Ann Demeulemeester, Paco Rabanne, Alexis Mabille, Barbara Bui e Rick Owens.

Infine, in passerella a Parigi sono saliti anche Pascal Millet, Christian Wijnats, Tsumori Chisato con le loro anticipazioni per l’inverno 2016.

Non vi resta che sfogliare la nostra gallery per scoprire il meglio delle collezioni moda donna per il prossimo autunno inverno 2016-2017 viste durante la terza giornata di Parigi Fashion Week.

© PBB S.r.l. 2009 - P.I. 04790700969 - Codice Fiscale/P.IVA/Reg. Impr. CCIAA Milano: 04790700969 - Cap. Soc. €20.000,00 i.v. - REA CCIAA MI 1773162
Sede Legale: Via Brunetti 7 - 20156 Milano - Sede Operativa: via Brunetti, 7 - 20156 Milano
Tutti i diritti sono riservati. luxgallery.it non è collegato ai siti recensiti e non è responsabile per i loro contenuti.
Luxgallery è una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Milano al n° 886 del 22 novembre 2005.