Luxgallery > Beauty > Ottobre Rosa 2016: i prodotti di bellezza sostengono la ricerca

Ottobre Rosa 2016: i prodotti di bellezza sostengono la ricerca

Torna il mese della prevenzione con l'iniziativa Ottobre Rosa 2016: ecco le tante aziende di prodotti di bellezza in prima linea per lotta al tumore al seno

duomo-rosa

In ottica Ottobre Rosa 2016, dopo l’illuminazione pink del Duomo di Milano, sono tante le iniziative portate avanti da brand italiani e stranieri di moda e bellezza volte a raccogliere fondi per la ricerca sulla lotta al tumore al seno: acquistando dei prodotti o facendo delle attività, è possibile donare qualcosa che andrà a finanziare gli studiosi che si occupano della ricerca contro il cancro. Ogni anno ottobre si tinge di rosa, non solo per quel che riguarda le visite gratuite per la prevenzione o le camminate per raccogliere fondi, ma anche con delle campagne “dalle donne per le donne”: sono infatti in particolar modo i brand legati a prodotti femminili a scendere in campo in prima linea.

In occasione dell’Ottobre Rosa 2016 ad esempio tra i brand attivi per informare sulla prevenzione c’è Bottega Verde che per ogni crema mani Pepe Verde venduta donerà 1 euro alla LILT, la Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori; si tratta di un’iniziativa non solo volta a raccogliere fondi da donare ma anche a informare le donne che, con la prevenzione e i controlli periodici, si può aumentare la possibilità di vincere il tumore al seno. Della stessa idea la campagna di z.one concept Milk Shake go pink per la quale le confezioni dei prodotti di punta della linea si coloreranno di rosa, dal leave in conditioner al whipped cre- am e all’incredible milk. Per ogni prodotto venduto l’azienda donerà 1 euro all’Associazione Libelle Onlus.

Anche il noto marchio per l’acconciatura dei capelli a caldo, ghd, sostiene la ricerca e nello specifico il progetto di Fondazione Veronesi, Pink is Good; per ogni acquisto di un prodotto elettrico dell’edizione limitata ghd electric pink una parte del ricavato andrà al progetto per la ricerca contro il tumore al seno. In prima linea anche Lines, tra i partner di Pink is Good da anni: con l’acquisto di una confezione di assorbenti le donne potranno donare minuti di ricerca sul sito del brand, semplicemente inserendo il codice che si trova sul pacchetto: un contatore sta tenendo il conto del tempo donato a Pink is Good. Infine tra le tante aziende di prodotti di bellezza a sostenere l’Ottobre Rosa 2016 anche Lady Nail, specializzato nella cura delle unghie: per ogni vendita con il bollino Pink is Good donerà al progetto 2 euro.