20 febbraio 2015

Oscar 2015 tutti i party

Dai pre-party di Bulgari e Vanity Fair alle feste più esclusive del post-premiazione

Katheryn Winnick, Laura Dern, Marcia Gay Harden e Naomi Watts a party Pre-Oscar 2015 di Bulgari per Save the Children

Manca davvero poco agli Oscar 2015.
Domenica 22 febbraio, finirà l’attesa e il Dolby Theatre di Los Angeles ospiterà la 87esima edizione degli Academy Awards.

La cerimonia, condotta da Neil Patrick Harris, sancirà i vincitori delle ambite statuette tra cui l’Oscar a Miglior Film, le otto pellicole in gara ve le abbiamo raccontate una a una, Miglior Attore e Attrice e Miglior Regista.

E se gli Oscar sono l’appuntamento più atteso dell’anno per gli addetti ai lavori, lo sono da sempre anche per gli appassionati di cinema, grazie anche e soprattutto all’ondata di glamour che si portano dietro.

Red carpet iper griffati ma anche party esclusivissimi ai quali i fashion addicted e i fan più incalliti sognano di partecipare prima o poi nella vita.
E se le feste post-premiazione sono ambitissime, lo sono anche quelle Pre-Oscar che hanno animato questa settimana, un’occasione ghiotta per respirare profumo di Oscar e incontrare agenti e produttori.

Ad anticipare gli Oscar 2015 sono stati due party, uno organizzato da Vanity Fair e FIAT per celebrare la Young Hollywood e l’altro, a sfondo benefico, targato Bulgari.

Il 17 febbraio il No Vacancy ha ospitato le rising star del cinema. Vanity Fair ha celebrato infatti gli astri nascenti dello show business made in Hollywood in primis Emily Ratajkowski che ha indossato una jumpsuit di Cushnie et Ochs e Shay Mitchell sexy in rosso.
Protagonisti del party di Vanity Fair e FIAT  anche Kat Graham, Victoria Justice in Naeem Khan, Suki Waterhouse in Balmain, Sarah Hyland in Dsquared2, Maria Menounos, Jessica Lowndes in Katharine Kidd e Ahna O’Reilly in Marni.
La serata organizzata da Vanity Fair, in collaborazione con Fiat, è stata anche l’occasione per celebrare la Terrence Higgins Trust, un’associazione che lotta contro l’Aids.

La collaborazione tra Bulgari e Save The Children non è di certo nuova. La prima edizione dell’anello B.Zero realizzato dal brand di gioielli di lusso per l’organizzazione umanitaria risale infatti al 2009.

Gli Oscar 2015 sono stati però l’occasione per presentare, con un party davvero esclusivo organizzato al ristorante Spago del noto chef Wolfgang Puck a Beverly Hills, il libro del fotografo Fabrizio Ferri: Stop. Think. Give. (Fermati. Pensa. Dona.).

All’evento erano presenti in tantissimi da Naomi Watts, interprete femminile di Birdman, film diretto da Alejandro Gonzalez Inarritu  candidato a 9 Oscar, che ha indossato per l’occasione un abito di Antonio Berardi e una splendida collana Bulgari, alla candidata all’Oscar come Miglior attrice non protagonista per la sua interpretazione in Wild, Laura Dern in Halston Heritage.
Presenti anche Kylie Minogue, che ha indossato un mini-dress firmato Ulyana Sergeenko, e Adrian Brody, Camilla Belle in Naeem Khan, Marcia Gay Harden  e gli italiani Luca Zingaretti, Chiara Francini, Marta Gastini e Alex Del Piero accompagnato dalla moglie Sonia Amoruso.

Tra gli altri ospiti anche Alexander Ludwig, Alexandra Daddario, Camilla Luddington, Carly Steel, Katheryn Winnick, Lyndsy Fonseca, Malin Akerma, Nastassja Kinski, Natalie Martinez e Nathalie Rapti Gomez.

Il libro Stop. Think. Give. (Fermati. Pensa. Dona.) raccoglie le ormai celebri immagini, realizzate da Ferri, che ritraggono personaggi dello spettacolo con l’anello B.Zero, Bulgari per Save The Children.

Questa sera poi, venerdì 20, lo stilista Tom Ford presenterò la nuova collezione donna autunno inverno 2015-2016, alla faccia delle Fashion Week in corso proprio in questi giorni mentre domani, sabato 22, vigilia degli Oscar, l’evento clou sarà la festa degli Spirit Awards, sotto un tendone sulla spiaggia di Santa Monica con Freida Pinto dj d’eccezione.

Dopo la cerimonia degli Oscar 2015, la prossima domenica, vincitori e vinti si divideranno tra: il Ballo dei Governatori sul tetto del Dolby Theatre, la festa di Vanity Fair che si terrà a Santa Monica, il party della Fox previsto a West Hollywood, il ricevimento kolossal di Elton John e la festa di Madonna, che per il momento è ancora top secret.

© PBB S.r.l. 2009 - P.I. 04790700969 - Codice Fiscale/P.IVA/Reg. Impr. CCIAA Milano: 04790700969 - Cap. Soc. €20.000,00 i.v. - REA CCIAA MI 1773162
Sede Legale: Via Brunetti 7 - 20156 Milano - Sede Operativa: via Brunetti, 7 - 20156 Milano
Tutti i diritti sono riservati. luxgallery.it non è collegato ai siti recensiti e non è responsabile per i loro contenuti.
Luxgallery è una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Milano al n° 886 del 22 novembre 2005.