Luxgallery > Abitare > HIGH TECH > Novità Apple al WWDC 2016

Novità Apple al WWDC 2016

Siri debutta sul desktop del Mac

wwdc-2016

L’apertura della Worldwide Developers Conference, la conferenza annuale degli sviluppatori Apple, ha catalizzato l’attenzione di mezzo mondo sulle ultime novità della casa di Cupertino.

Vediamo quali sono stati i due punti chiave della scaletta che Tim Cook e compagni hanno snocciolato al Bill Graham Civic Auditorium di San Francisco.

Siri arriva sul Mac: l’assistente vocale di Apple segue le orme di Cortana, la voce virtuale dei pc Microsoft, e si allarga al Mac. Siri sarà potenziato anche sulla Apple tv, diventando sempre più sostituto del telecomando. Grazie alle straordinarie capacità di Siri, fra cui la ricerca fra ancora più app e su YouTube, la ricerca per argomento e la sintonizzazione di ancora più canali live, i clienti potranno arrivare ai loro contenuti preferiti ancora più velocemente. Il futuro della TV sono le app, e grazie all’accesso unificato gli utenti potranno autenticare tutti i canali video delle loro emittenti a pagamento eseguendo l’accesso una sola volta per usufruire di tutte le loro app delle network-TV.

“Il futuro della TV sono le app, e Siri su Apple TV ha cambiato il modo in cui interagiamo con la televisione; grazie alle sue nuove funzioni, gli spettatori potranno visualizzare i loro contenuti preferiti ancora più velocemente – ha dichiarato Eddy Cue, Senior Vice President Internet Software and Services di Apple. – Ci sono più di 6000 app disponibili per Apple TV, fra cui oltre 1300 canali video: con le nuove funzioni di Siri in combinazione con l’accesso unificato, guardarli sarà ancora più divertente”.

Siri arriva sul Mac

watchOS 3 disponibile gratuitamente in autunno: questo aggiornamento software per Apple Watch include la nuova app Breathe, progettata per incoraggiare gli utenti a dedicare un momento della giornata a esercizi di respirazione per rilassarsi e combattere lo stress. L’app Attività include ora la possibilità di condividere, confrontare e gareggiare, oltre a permettere anche agli utenti su sedia a rotelle di completare gli anelli Attività.

“Apple Watch è il compagno perfetto per una vita sana e, grazie a watchOS 3, offre ancora più funzioni – ha dichiarato Jeff Williams, Chief Operating Officer di Apple. – È facile accedere alle app preferite, che si aprono all’istante, e con le nuove funzioni rivoluzionarie per salute e benessere, come l’app Breathe, sarà come avere un watch tutto nuovo”.