Luxgallery > Abitare > Case di Lusso > Città > New York: i segreti nascosti nella tenebrosa Pumpkin House

New York: i segreti nascosti nella tenebrosa Pumpkin House

In vendita la sinistra casa-zucca di New York, tanto spaventosa all'esterno quanto lussuosa al suo interno

Pumpkin-House-New-York_01

Esistono abitazioni che sembrano uscite fuori da un libro di favole, che appaiono quindi magiche e misteriose e che celano moltissime sorprese. Questo è il caso di una costruzione un po’ curiosa che è diventata famosa sui social network con la denominazione di “Pumpkin House”, vale a dire casa-zucca. Questo perché, in effetti, la facciata esterna con le sue finestre ricorda molto una di quelle zucche che si intagliano per Halloween. L’illusione si rafforza di notte, se gli ambienti interni della casa sono illuminati. Il ghigno sinistro della Pumpkin House, che si protende da una scogliera sul fiume Hudson, a New York, darebbe gli incubi a chiunque. L’impressione appena varcato l’ingresso è invece l’impressione di essere finiti dentro ad un bellissimo sogno.

Il prestigioso immobile a New York è oggi in vendita per la non modica cifra di 5,25 milioni di dollari, ovvero 4,8 milioni di euro. Visitandone l’interno si capisce subito come il precedente proprietario fosse di certo un personaggio stravagante, che amava circondarsi di cose belle e che ha voluto arredare una casa, che già di per sè aveva una spiccata personalità, in modo altrettanto peculiare. Il primo ambiente che si incontra, dopo aver attraversato il vestibolo che si trova al livello della strada, è una sala da pranzo di circa 22 metri quadri, il cui pavimento è rivestito da un prestigioso parquet e il cui stile ricorda molto l’architettura del 1920. Eleganti applique in acciaio illuminano la stanza, le cui pareti sono arricchite da modanature artistiche.

La Pumpkin House ha molte altre stanze: sei camere da letto, tre bagni, una cucina. La cucina, in particolar modo, è davvero curiosa, perché unisce mobili moderni con altri vintage ed ha il soffitto ricoperto di piastrelle. La biblioteca è piccolissima ed ha la forma di un cuneo, ma è zeppa di libri grazie a scaffalature che ricoprono interamente le pareti. Ogni camera da letto ha un suo stile peculiare, ma la più ricercata è quella che offre dalle sue finestre di ammirare il fiume. Questo è il vero aspetto mozzafiato della Pumpkin House: la vista che offre.

Infatti è completamente circondata da una terrazza panoramica che permette di far spaziare la vista sul ponte George Washigton e su tutto l’inconfondibile skyline di Manhattan.
Alla fine della visita, non si può davvero dire che questa casa sia spaventosa, nonostante il suo curioso aspetto esterno: anzi, la si può definire una favola, un vero sogno ad occhi aperti per tutti coloro che amano distinguersi e differenziarsi dalla norma.

Pumpkin House - New York

In collaborazione con: www.luxuryestate.com