20 febbraio 2015

New York Fashion Week inverno 2015, tutti i vip

Da Dakota Johnson a Kate Hudson

Dakota Johnson saluta Anna Wintour alla sfilata di Boss

Parliamoci chiaro, non sono solo gli abiti ad attirare l’attenzione sulle settimane della moda.

Alla New York Fashion Week abbiamo ammirato tutti i trend dell’autunno inverno 2015-2016, ma anche tante celebs.

A festeggiare il debutto da stilista di Kanye West per Adidas, avvistati Beyoncé e Jay Z, Rihanna, Drake, Justin Bieber, P. Diddy, Alexander Wang, George Condo, oltre alla moglie Kim Kardashian, la figlia North, la suocera Kris Jenner, e le cognate Kendall Jenner e Khloe Kardashian.

Boss, invece, si è assicurato la presenza in prima fila della donna del momento: Dakota Johnson, protagonista di 50 Sfumature di grigio, si è concessa all’obiettivo dei fotografi insieme a Julianne Moore, che a detta dei bookmakers domenica stringerà in mano l’Oscar per miglior attrice protagonista.

Riflettori puntati anche sulla sfilata di Victoria Beckham, che ha avuto il supporto di tutta la sua famiglia, dall’affascinante marito David fino all’amorevole figlia Harper che è riuscita a far sorridere anche la temuta Anna Wintour.

Prima uscita dopo la nascita della sua bambina per Blake Lively: l’attrice 27enne, mamma da un paio di mesi, suscitando l’invidia delle presenti, ha mostrato la sua forma invidiabile al defilè di Gabriela Cadena.

E poi, Adriana Lima e Katie Holmes special guest da Desigual, Kate Hudson da Michael Kors, la sexy Emily Ratajkowski da Jason Wu e Sienna Miller da Calvin Klein.

Tutte le foto nella gallery!

© PBB S.r.l. 2009 - P.I. 04790700969 - Codice Fiscale/P.IVA/Reg. Impr. CCIAA Milano: 04790700969 - Cap. Soc. €20.000,00 i.v. - REA CCIAA MI 1773162
Sede Legale: Via Brunetti 7 - 20156 Milano - Sede Operativa: via Brunetti, 7 - 20156 Milano
Tutti i diritti sono riservati. luxgallery.it non è collegato ai siti recensiti e non è responsabile per i loro contenuti.
Luxgallery è una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Milano al n° 886 del 22 novembre 2005.