Luxgallery > Tempo Libero > Eventi > Natale ad Amalfi: gli eventi in programma da non perdere

Natale ad Amalfi: gli eventi in programma da non perdere

Amalfi, comune incantevole del sud Italia, di inverno è sorprendente. Sotto le feste, complice la magica atmosfera di Natale, diventa davvero un magnifico presepe.

«Natale con i tuoi», recita il noto proverbio, ma gli altri giorni? Perché non dedicare le restanti giornate di vacanza ad un bel viaggetto in Italia? Non sono pochi, infatti, gli eventi organizzati nel Belpaese a cavallo tra dicembre e gennaio, nel pieno delle festività. Eh, già perché Natale non vuol dire soltanto neve e montagna, ma anche mare, paesaggi pittoreschi, vicoli pieni di luci, mercatini deliziosi. La costiera Amalfitana questo periodo sembra davvero un presepe, uno spettacolo di colori. Non a caso Amalfi, tra i gioielli della Campania, a dicembre viene presa d’assalto da decine di turisti, pronti a vedere la città sotto un’aurea nuova. Perché è inutile negarlo: la Costiera Amalfitana è incantevole tanto d’estate, col sole che scotta, che d’inverno, col mare in tempesta sullo sfondo. Chi volesse seguire il nostro consiglio e visitare questa splendida località nei prossimi giorni deve sapere che sono tante le cose da vedere e gli spettacoli a cui partecipare.

Un ricchissimo calendario di iniziative nel borgo marinaro di Amalfi. Nel periodo natalizio il Lungomare dei Cavalieri si riempie di mercatini, che accolgono migliaia di turisti, anche bambini, per i quali vengono organizzati pure laboratori creativi e spettacoli a tema. Da non perdere i canti natalizi e gli spettacoli teatrali. La notte del 24 dicembre, la Vigilia di Natale,  si tiene l’evento clou delle celebrazioni amalfitane invernali: la “Calata della Stella” alle 23.45, accompagnata dai magnifici fuochi di artificio. Segue la processione con Gesù Bambino e la Santa Messa di Natale nella splendida cattedrale. Il giorno di Natale, il 25 dicembre, è caratterizzato dal passaggio degli zampognari, i quali fanno il giro delle frazioni della città: Tovere, Pogerola, Lone, Pastena e Vettica. Il 26 dicembre alle 16.30 Amalfi si riempie di suoni: si esibisce, infatti, lungo le strada la banda musicale. Il 27 e 28 dicembre si svolge, invece, la XXVI edizione di “Amalfi canta il Natale”, rassegna di Cori Polifonici, alla cattedrale a partire dalle ore 18.00. Il 29 dicembre alle 16.30 la sfilata del Gruppo del “Capodanno Folk Amalfitano”, alle 17.30 la messa in scena del presepe vivente della frazione di Pogerola. Il 30 dicembre presso l’Arsenale della Repubblica dalle 10.30 alle 13.00 tutti invitati al laboratorio di pittura creativa e artigianato artistico pensato per i bambini.  Nel pomeriggio, alle 16.00, di nuovo la sfilata Gruppo del “Capodanno Folk Amalfitano”, con esibizione in Piazza Duomo. Dalle 17.00 alle 19.00 si terrà presso il Chiostro dei Cappuccini il concerto “Canti e Musiche Natalizie al Chiostro”.

 

Chi si trovasse nei dintorni può naturalmente fare tappa per altre località della Costiera amalfitana: a Salerno, ad esempio, dove vengono accese le luci d’Artista, vere opere d’arte, ormai appuntamento atteso dai turisti. Ma anche a Minori, Cetara, Vietri sul Mare, in cui si svolgono tanti eventi straordinari, quali La calata della Stella o La Cantata dei Pastori. Che altro dire? La scelta è vasta: non vi resta che organizzarvi e partire.