16 novembre 2015

Naomi Campbell, supersexy per Yamamay

Testimonial del Natale 2015

Naomi Campbell, supersexy per Yamamay

E’ vero, Victoria’s Secret può fare affidamento sui suoi bellissimi Angeli, dalle veterane Adriana Lima e Alessandra Ambrosio, fino alle new entry Kendall Jenner e Gigi Hadid, ma anche un brand di intimo made in Italy punta decisamente in alto.

Yamamay ha scelto la Venere Nera come testimonial della campagna pubblicitaria pensata per il Natale 2015.

Sempre splendida, Naomi Campbell nei primi scatti dell’adv mostra il suo fisico invidiabile davanti all’obiettivo esperto di uno dei più grandi fotografi di moda: Mario Testino.

La top model, una delle più famose fashion icon di tutti i tempi, è considerata una delle indossatrici più carismatiche delle memorabili e prestigiose passerelle, e ancora adesso, nonostante i 45 anni, una delle più richieste. Di recente è stata scelta tra gli ambasciatori della campagna Festive di Burberry immortalata sempre dal fotografo peruviano.

La collaborazione di Yamamay con Naomi non si limita infatti alle sole campagne pubblicitarie che ci accompagneranno fino al Natale; la supermodel, infatti, ha disegnato con il marchio italiano anche una speciale capsule collection chiamata IAMNAOMICAMPBELL.

Nella collezione in limited edition regnano colori come il nero, il rosso e il viola, animati da contrasti originali e preziosi dettagli che rendono l’intimo un capo “da mostrare”.

L’esclusiva collaborazione dà vita a sette linee, ognuna differente dall’altra con un suo stile e con una sua particolarità.

IAMNAOMICAMPBELL

© PBB S.r.l. 2009 - P.I. 04790700969 - Codice Fiscale/P.IVA/Reg. Impr. CCIAA Milano: 04790700969 - Cap. Soc. €20.000,00 i.v. - REA CCIAA MI 1773162
Sede Legale: Via Brunetti 7 - 20156 Milano - Sede Operativa: via Brunetti, 7 - 20156 Milano
Tutti i diritti sono riservati. luxgallery.it non è collegato ai siti recensiti e non è responsabile per i loro contenuti.
Luxgallery è una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Milano al n° 886 del 22 novembre 2005.