19 novembre 2009

Mustique, il lusso ai Caraibi

Natale 2009 su una delle isole più esclusive al mondo

Chi per il Natale 2009 ha in mente un viaggio all’insegna del mare e del riposo, ha a disposizione il paradiso tropicale dell’Isola di Mustique nell’arcipelago di Saint Vincent e Grenadine

Chi per il Natale 2009 ha in mente un viaggio all’insegna del mare e del riposo, ha a disposizione il paradiso tropicale dell’Isola di Mustique nell’arcipelago di Saint Vincent e Grenadine.

La nazione è composta da isole ed è frequentata da chi vuole passare una vacanza invernale sullo yacht, lontano dalle mete più frequentate. Barriere coralline, mare adatto per le immersioni e per la barca a vela si uniscono alla vegetazione e al fascino di isole poco popolate. Questo ne ha fatto la meta preferita di persone famose, dal mondo della musica a quello della politica.

Perla delle Grenadine è Mustique, piccola isola privata, lunga circa 3 miglia e larga meno di due, frequentata da un numero di turisti limitato, dotata di 94 ville lussuose, costruite e arredate in stile caraibico.

La storia “europea” dell’isola comincia nella prima metà del Settecento quando la terra fu divisa in sette piantagioni per la coltivazione della canna da zucchero. Quando la produzione fu introdotta in Europa il luogo riacquistò la sua natura selvaggia, fino a quando nel 1959 fu acquistata dallo scozzese Colin Tennant, oggi Lord Glenconner. Nel 1968 il Lord concepì la Mustique Company, società proprietaria dell’isola che gestisce le strutture d’accoglienza ideate per accogliere gli ospiti più esigenti. Sono stati sull’isola la Principessa Margaret d’Inghilterra, Mick Jagger, Tommy Hilfiger, Hugh Grant e molti altri.

Mustique, grazie agli approdi naturali e ai venti alisei sempre presenti, è la meta ideale per gli amanti della nautica da diporto, oltre a essere ricca di calette e spiagge. Molto praticate anche le immersioni, grazie a siti spettacolari quali All-awash, Pillories, Dry Rock South e Coral Glen.

L’area è protetta e immersa in un clima tropicale, caratterizzata da foreste di mangrovie abitate da tartarughe e iguane, tra le altre specie. Per questo una delle attività più comuni sono le escursioni a piedi o a cavallo nel verde o sugli altipiani. Non mancano negozi e librerie, Spa, campi da tennis e golf e fitness center. 

L’unico albergo del luogo è l’elegantissima Cotton House, con le sue venti stanze-cottage, due spiagge, stagni con le ninfee, piscine che sorgono su un’antica piantagione settecentesca, di cui rimane un vecchio mulino. Un’isola di pace, dove non esistono televisori ma solo musica e plus come il menu dei cuscini: se ne possono scegliere tra dieci tipi diversi.

Le ville sono tutte nascoste, in alto sui colli, ognuna con una propria caratteristica: la Rosa dei Venti, ad esempio, evoca un tempio etrusco. Ogni struttura ha a disposizione personale dedicato e servizi esclusivi.

http://www.mustique-island.com/

English Version

© PBB S.r.l. 2009 - P.I. 04790700969 - Codice Fiscale/P.IVA/Reg. Impr. CCIAA Milano: 04790700969 - Cap. Soc. €20.000,00 i.v. - REA CCIAA MI 1773162
Sede Legale: Via Brunetti 7 - 20156 Milano - Sede Operativa: via Brunetti, 7 - 20156 Milano
Tutti i diritti sono riservati. luxgallery.it non è collegato ai siti recensiti e non è responsabile per i loro contenuti.
Luxgallery è una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Milano al n° 886 del 22 novembre 2005.