Luxgallery > Fashion > Abbigliamento > Moda Donna > MSGM, moda donna primavera estate 2016

MSGM, moda donna primavera estate 2016

Massimo Giorgetti da voce alla sua anima grunge

MFW-SS-2016-MSGM_01

Vai allo speciale

Il suo debutto alla direzione creativa di Emilio Pucci ha forse assopito l’attenzione sulla collezione della sua linea MSGM.

Stiamo parlando di Massimo Giorgetti che in occasione dell’ultima Milano Fashion Week, in entrambe le occasioni, ha dimostrato il suo innegabile talento.

Se per Pucci, Giorgetti ha scelto di reinterpretare l’heritage della maison toscana con modernità, ecco che per la sua collezione moda donna primavera estate 2016 di MSGM il designer riminese si è lasciato ispirare dal cult movie Lords of Dogtown e dal Marocco ma anche dalla scena musicale underground.

Crossgender, come la generazione di adolescenti surfers & skaters a cui è dedicata, sulla passerella di MSGM, durante la quinta giornata di Milano Moda Donna è salita una collezione fatta di tuniche allungate, pantaloni ampi al polpaccio o allungati e larghi sul fondo, abiti asimmetrici impreziositi da maxi ruches e felpe over con anelli piercing.

Non mancano le t-shirt che si indossano con abiti da cocktail in faille si seta, le maglie check sono rubate dai guardaroba delle rockstar, le gonne in macramè si arricchiscono di catene dal sapore punk.

Completano la collezione moda donna primavera estate 2016 di MSGM firmata da Massimo Giorgetti sneakers alte e orecchini a forma di skate. Le borse sono a tracolla.

La donna di Massimo Giorgetti per la prossima estate è grunge e felice di esserlo.

Massimo Giorgetti - MSGM, moda donna primavera estate 2016 - Milano Fashion Week

Vai allo speciale