Luxgallery > Arte e cultura > Mostre e Gallerie > Mostre Parma 2018: al via l’esposizione “Il Terzo Giorno”

Mostre Parma 2018: al via l’esposizione “Il Terzo Giorno”

Parma: al via la mostra "Il Terzo Giorno", l’arte per la sostenibilità ambientale

Dal 20 aprile al 1° luglio 2018 al via “Il Terzo Giorno”, la mostra con 155 opere di 40 artisti internazionali per la salvaguardia del pianeta. Quella allestita a Parma sarà una mostra d’arte con le opere di grandi artisti internazionali che riflettono sul tema della sostenibilità ambientale e del rapporto uomo-natura.

Parma, nominata Capitale Italiana della Cultura 2020, ospita dal 20 aprile al 1° luglio 2018 al Palazzo del Governatore, nel cuore storico della città, l’esposizione “Il Terzo Giorno”, la prima in Italia ad avere un approccio benefico, per migliorare l’ambiente cittadino: il 50% degli incassi della biglietteria saranno infatti destinati al Comune di Parma per finanziare il progetto “Km Verde”, per rendere l’aria più pulita con 22mila alberi ed arbusti anti-smog lungo l’autostrada A1. Per l’occasione, INC Hotels Group, catena alberghiera della Food Valley, in linea con il progetto “Stay for the planet” a cui ha aderito per aiutare i visitatori a scegliere hotel attenti all’ambiente ed impegnati a monitorare le proprie performance ambientali, per tutta la durata della manifestazione propone tariffe speciali.

Il Terzo Giorno è una retrospettiva fatta di 155 opere tra dipinti, fotografie e installazione, di 40 artisti tra cui Marina Abramovic, Noboyushi Araki, Sebastião Selgado, Roger Ballen, Mario Giacomelli e Gabriele Basilico. Curata da Didi Bozzini e promossa dal Comune di Parma sostituisce alla denuncia scientifica un mondo creativo e sensibile, attraverso visioni che fanno riflettere sulla necessità di vivere quotidianamente l’impegno della sostenibilità e salvaguardare il pianeta. Lo spunto arriva dal terzo giorno della Genesi, la comparsa della vita sulla terra, attraverso la creazione, la distruzione, fino al riscatto del ritorno dell’uomo alla natura.

In copertina, Credits: OLIVO BARBIERI, Site specific_MANAUS 09, 2009 – Stampa fotografica a colori montata su D-Bond, 111×164 cm. – Courtesy Olivo Barbieri, Galleria Massimo Minini – Brescia