21 luglio 2015

Mostra Leonardo Milano, record per Palazzo Reale

Chiude con oltre 230mila visitatori in 3 mesi

La Belle Ferronière di Leonardo

Dopo i numeri positivi degli ingressi ai padiglioni di Expo 2015, arrivano anche quelli legati alle iniziative del circuito ExpoinCittà.

Domenica 19 luglio ha chiuso i battenti a Palazzo Reale la grande mostra “Leonardo 1452-1519. Il disegno del mondo” curata da Pietro C. Marani e Maria Teresa Fiorio e prodotta da Skira. Inaugurata il 15 aprile 2015, giorno del 563esimo anniversario della nascita di Leonardo e seconda giornata della Milano Design Week, la rassegna ha registrato 235mila visitatori, con una media giornaliera pari a 2415 persone.

In 3 mesi i capolavori del genio del Rinascimento sono stati sotto gli occhi di migliaia di turisti, appassionati d’arte, studenti o semplici curiosi che hanno colto al volo l’occasione di vedere in un solo colpo oltre 200 lavori provenienti da un centinaio di musei e istituzioni da tutto il mondo.

A fare da calamita sono stati 7 gioielli pittorici assoluti di Leonardo: il San Gerolamo della Pinacoteca Vaticana, la Madonna Dreyfus della National Gallery of Art di Washington, la Scapiliata della Galleria Nazionale di Parma, il Ritratto di musico dell’Ambrosiana e ben tre capolavori, vere icone, dal Museo del Louvre: la Belle Ferronière, la piccola Annunciazione, il San Giovanni Battista.

“Una mostra importante che abbiamo voluto offrire ai visitatori di Milano durante i primi tre mesi del semestre di ExpoinCittà come biglietto da visita della città che più di ogni altra ha ospitato il genio di Leonardo all’opera. Una ricchezza di cui i milanesi sono orgogliosi e che sanno far parte del loro dna culturale – ha dichiarato l’assessore Filippo Del CornoIl successo della mostra conferma anche la scelta della concezione di questa mostra, ineccepibile dal punto di vista curatoriale e accessibile a tutti grazie a una chiara scansione del percorso di mostra e a un approccio divulgativo chiaro e coinvolgente. Ma il semestre di Expo continua con altre grandi mostre a Palazzo Reale: a breve apriremo infatti la mostra Mito e Natura , dall’antica Grecia a Pompei, dove potremo ammirare meravigliosi e antichissimi pezzi, preziosi superstiti di quella sapienza di cui, è sempre bene ricordarlo, siamo eredi diretti; a settembre sarà ancora l’arte antica ad essere protagonista con Giotto, l’Italia; mentre con La Grande Madre, in apertura a fine agosto, seguiremo un percorso affascinante alla ricerca dell’archetipo, del sogno, della figura della donna e della madre nell’arte”.

Nel semestre di Expo, Milano rende omaggio a Leonardo anche con le aperture straordinarie del Cenacolo Vinciano: per la prima volta nella sua storia, una significativa estensione dell’orario di ingresso permetterà di accogliere circa il 30% dei visitatori in più, con fasce di visita esclusivamente dedicate alle persone disagiate. Tutte le informazioni su www.cenacolovinciano.org/sito/home.html.

Mostra Leonardo a Milano

© PBB S.r.l. 2009 - P.I. 04790700969 - Codice Fiscale/P.IVA/Reg. Impr. CCIAA Milano: 04790700969 - Cap. Soc. €20.000,00 i.v. - REA CCIAA MI 1773162
Sede Legale: Via Brunetti 7 - 20156 Milano - Sede Operativa: via Brunetti, 7 - 20156 Milano
Tutti i diritti sono riservati. luxgallery.it non è collegato ai siti recensiti e non è responsabile per i loro contenuti.
Luxgallery è una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Milano al n° 886 del 22 novembre 2005.