26 agosto 2008

Mostra del Cinema di Venezia: gli eventi tra mondanità e cultura

Dal Valentino’s Day alla mostra al Peggy Guggenheim

Mostra del Cinema di Venezia: gli eventi tra mondanità e cultura

Sta per prendere il via la 65° Mostra Internazionale del Cinema di Venezia, che accoglierà nella splendida cornice della città lagunare dal 27 agosto al 6 settembre 2008, le star del grande schermo, tra glamour e grandi eventi.

Non manca un ricco programma di party e manifestazioni dedicati agli amanti del cinema e un ricco carnet di proposte che coinvolge l’intera città di Venezia, con la Regata Storica e il Premio Letterario Campiello, tra gli altri eventi.

Si parte in grande stile il 26 agosto, con la cena di beneficenza organizzata ai Granai della Giudecca da Manuele Malenotti di Belstaff con la Fondazione Noow (Not on our watch) che raccoglierà fondi per le popolazioni del Darfur a cui prenderanno parte George Clooney e Brad Pitt e con la festa per Ermanno Olmi Leone d’Oro alla carriera in occasione della proiezione della Leggenda del Santo Bevitore a Palazzo Querini Dubois a Campo San Polo. Al Peggy Guggenheim, inoltre, sarà inaugurata una mostra di sette modelli di calzature provenienti dal Museo Salvatore Ferragamo di Firenze, creati per alcune dive del cinema, tra i quali la scarpa che lo stilista creò proprio per Peggy Guggenheim nel 1947, in occasione degli ottanta anni della Maison Ferragamo e i 60 della collezione della mecenate americana.

Il 27 si aprirà il sipario con la festa d’inizio, come da tradizione sulla spiaggia dell’Hotel Excelsior, dopo la proiezione del film di apertura Burn After Reading dei fratelli Coen, con il cast e numerosi ospiti d’eccezione tra cui non può mancare la madrina della Mostra, Ksenia Rappoport.
Alberta Ferretti assieme a Caroline Gruosi-Scheufele di Chopard presenterà all’Harry’s Bar il WatchCouture.

Il 28 sarà dedicato a Valentino con una doppia proiezione e un party esclusivo al Peggy Guggenheim a cui parteciperanno Gwyneth Paltrow e Uma Thurman e a cui sono attese Charlize Theron e Kim Basinger. È in programma anche una festa sulla spiaggia in tema circense per il film Pa-ra-da di Marco Pontecorvo. Lo stesso giorno si poserà la prima pietra del nuovo Palazzo del cinema e terrà la riapertura del Casinò di Venezia al Lido.

Il 30 agosto ecco la festa inaugurale per la nona edizione del Venice International Short Film Festival durante il quale si alterneranno i migliori dj di Mtv all’Isola di San Servolo. Si tiene, inoltre, al Teatro la Fenice, la finale del Premio Letterario Campiello, giunto alla 46° edizione che premierà il vincitore tra Cinzia Tani, Chiara Gamberale, Eliana Bouchard, Benedetta Cibrario, Paolo di Stefano, Paolo Giordano.

Il 31 agosto è la volta della festa Jaeger Le Coultre alla Fondazione Cini a San Giorgio, e del premio Kineo, Diamanti al cinema previsto all’hotel Des Bains.

Il 1 settembre riflettori puntati sul Gucci Group Award e sui suoi finalisti, mentre il 2 avrà luogo la festa russa in onore di Aleksey German jr, regista di Bumaznyi (Paper Soldier) in concorso.

Il protagonista del 4 settembre sarà Adriano Celentano, con la sua prima conferenza stampa dopo vent’anni presente alla Mostra del Cinema con Yuppi Du restaurato. In programma anche la festa Ciak organizzata nello spazio Lancia Café all’Excelsior.

Il 5 sono attesi due party, uno all’aeroporto Nicelli a San Nicolò al Lido di Venezia in onore del Leone d’oro alla carriera Ermanno Olmi e quello in onore di Mickey Rourke protagonista di The Wrestler di Darren Aronofsky al Casinò del Lido. All’Hotel del Bains si celebra la VIII edizione del Premio Fondazione Mimmo Rotella. Il riconoscimento è attribuito a un regista il cui film fa parte della selezione ufficiale della Mostra, per un’opera in cui sia felicemente risolto il rapporto tra arte cinematografica e arti visive. La madrina dell’evento è Monica Guerritore, che accompagnerà la Giuria del Premio Fondazione Mimmo Rotella, presieduta da Mimmo Calopresti.

Si chiude il 6 settembre con la festa all’hotel Des Bains. Tra gli ospiti sono attesi Renato Zero e Loredana Berté interpreti di Orfeo 9 di Tito Schipa jr che concluderà fuori concorso la Mostra.

Chi decide di rimanere in città ancora per qualche giorno può ammirare la Regata Storica che porta sul Canal Grande un corteo di imbarcazioni d’epoca formato dalle Bissone, dal Bucintoro e dalle barche delle società di voga veneziane.

Gli appassionati di arte non possono perdere la mostra “George Barbier (1882-1932) La nascita del Decò” al Museo Fortuny fino al 5 gennaio, con duecento opere tra dipinti, disegni e fotografie che racconta uno dei protagonisti del movimento Decò.

Location di eccezione per seguire la Mostra del Cinema sarà la Quintessentially Terrace con la sua magica cornice.

© PBB S.r.l. 2009 - P.I. 04790700969 - Codice Fiscale/P.IVA/Reg. Impr. CCIAA Milano: 04790700969 - Cap. Soc. €20.000,00 i.v. - REA CCIAA MI 1773162
Sede Legale: Via Brunetti 7 - 20156 Milano - Sede Operativa: via Brunetti, 7 - 20156 Milano
Tutti i diritti sono riservati. luxgallery.it non è collegato ai siti recensiti e non è responsabile per i loro contenuti.
Luxgallery è una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Milano al n° 886 del 22 novembre 2005.