11 dicembre 2014

Monaco, nati i gemelli di Alberto e Charlene

Gabriella Thérèse Marie e Jacques Honoré Ranieri

Alberto e Charlene genitori

Mentre Kate e William tornavano a Londra per riabbracciare il Principe George, il Principato di Monaco dava il benvenuto ai suoi royal babies.

Ieri pomeriggio alle 17.04 all’ospedale Princesse Grace, Charlene Wittstock ha dato alla luce con taglio cesareo due gemelli, un maschietto e una femminuccia, figli del marito, il Principe Alberto di Monaco.

“È con immensa gioia che Sua Altezza il principe e la principessa di Monaco hanno il grande piacere di annunciare la nascita dei loro figli. La principessa e i bambini stanno tutti bene”, si legge nella nota diramata da Palazzo.

I piccoli si chiamano Gabriella Thérèse Marie e Jacques Honoré Ranieri. La bambina è nata prima, ma sarà il maschietto a diventare re e a succedere al padre.

“Il principe Jacques Honoré Ranieri sarà il principe ereditario“, si legge poi nel comunicato, “La principessa Gabriella, seconda in linea di successione, riceverà il titolo di contessa di Carladès”.

Alberto è già padre di due bambini, frutto di altrettante relazioni occasionali: Jazmin Grace Grimaldi, nata nel 1992 dalla llaison con la cameriera Tamara Rotolo, e Alexandre Grimaldi, figlioda Nicole Coste, ex hostess ed oggi stilista.
Nessuno dei due rientra però nell’ordine di successione al trono.

Secondo il protocollo di corte, l’annuncio ufficiale della nascita è stato salutato con 42 colpi di cannone, 21 per ogni bimbo, sparati da Fort Antoine, mentre le sirene della navi hanno suonato per quindici minuti.

Per vedere i due principini dovremo aspettare qualche giorno, quando saranno presentati ai sudditi sulla piazza di Palazzo Grimaldi.

Monaco festeggia la nascita dell'erede al trono

© PBB S.r.l. 2009 - P.I. 04790700969 - Codice Fiscale/P.IVA/Reg. Impr. CCIAA Milano: 04790700969 - Cap. Soc. €20.000,00 i.v. - REA CCIAA MI 1773162
Sede Legale: Via Brunetti 7 - 20156 Milano - Sede Operativa: via Brunetti, 7 - 20156 Milano
Tutti i diritti sono riservati. luxgallery.it non è collegato ai siti recensiti e non è responsabile per i loro contenuti.
Luxgallery è una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Milano al n° 886 del 22 novembre 2005.