27 novembre 2014

Milano, l’albero di Natale è di Lego

Tre metri di mattoncini in Piazza Castello

Milano, l’albero di Natale è di Lego

Manca meno di un mese a Natale, e dopo Parigi e Londra, anche Milano inizia a vestirsi a festa.

In attesa del tradizionale albero di piazza Duomo che, come accade da qualche anno a questa parte, verrà regalato alla città da un’azienda privata, il prossimo weekend in Piazza Castello, si potrà costuire un abete fatto interamente di Lego.

Venerdì 28 (ore 14-19), sabato 29 e domenica 30 novembre (ore 10-19) i più piccoli, ma non solo, potranno giocare con i mattoncini colorati più famosi del mondo partecipando alla realizzazione di un albero che, una volta terminato, sarà alto 3 metri.

Nello spazio creato al Castello, inoltre, i bambini avranno a disposizione vasche piene di Lego nelle quali tuffarsi e sedute dove mettersi alla prova in veste di ingegneri e architetti, mentre per gli adulti saranno allestiti tavoli dove cimentarsi in costruzioni a tema libero.

“Voglio ringraziare Lego per questa splendida iniziativa che permetterà alle famiglie milanesi di partecipare alla costruzione di un albero collettivo, un momento in cui i più piccoli si sentiranno più grandi mentre i ‘grandi’ torneranno a essere un po’ più piccoli. Sarà la prima delle tante iniziative che l’Amministrazione, insieme a partner privati, mette in cantiere per il Natale 2014 proseguendo quello spirito di collaborazione che contraddistingue la nostra azione in questi anni”, ha commentato l’assessora al Tempo Libero della città meneghina, Chiara Bisconti.

Lego

© PBB S.r.l. 2009 - P.I. 04790700969 - Codice Fiscale/P.IVA/Reg. Impr. CCIAA Milano: 04790700969 - Cap. Soc. €20.000,00 i.v. - REA CCIAA MI 1773162
Sede Legale: Via Brunetti 7 - 20156 Milano - Sede Operativa: via Brunetti, 7 - 20156 Milano
Tutti i diritti sono riservati. luxgallery.it non è collegato ai siti recensiti e non è responsabile per i loro contenuti.
Luxgallery è una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Milano al n° 886 del 22 novembre 2005.