24 febbraio 2015

Milano Fashion Week febbraio 2015, eventi in città

Cosa fare durante Milano Moda Donna

Tombini Art a MIlano

Questa sera alle 21 la sfilata dei quattro vincitori del concorso Next Generation aprirà al Teatro Vetra la Fashion Week dedicata alle anticipazioni della moda donna per l’autunno inverno 2015-2016.

Anche se l’attenzione del fashion system sarà puntata sulle oltre 60 sfilate in calendario, non mancheranno come sempre numerosi eventi collaterali.

Vediamo quali sono gli appuntamenti da non perdere per strada durante la frenetica settimana della moda meneghina.

Oggi alle 18.30 verrà inaugurato nel cuore del Quadrilatero della Moda il progetto “Sopra il Sotto – Tombini Art raccontano la Città Cablata”, una mostra open air di 24 Tombini Art interpretati dai grandi protagonisti del fashion system italiano.

Giorgio Armani, Just Cavalli, Etro, Missoni, Larusmiani, Laura Biagiotti, Costume National, Moschino, 10 Corso Como, Prada, Trussardi, DSquared2, Versace, Iceberg, Brunello Cucinelli, Hogan, Alberta Ferretti, Valentino, Salvatore Ferragamo, Emilio Pucci, Giuseppe Zanotti Design, Ermenegildo Zegna e due giovani fashion designer dell’Istituto Marangoni, hanno “rivestito” di glamour i tombini di via MonteNapoleone e via Sant’Andrea.

A chiusura della mostra, a gennaio 2016, i tombini Art saranno battuti all’asta da Christie’s, e il ricavato sarà interamente devoluto in beneficenza da Metroweb a favore dell’organizzazione non profit Oxfam Italia, Civil Society Participant di Expo 2015. I proventi contribuiranno alla realizzazione di attività rivolte al miglioramento delle condizioni socio-economiche di circa 20.000 persone, con un’attenzione particolare nei confronti delle donne, in Bosnia Erzegovina e Albania, Ecuador, Territori Occupati Palestinesi, Marocco, Cambogia e Italia favorendo l’accesso alle risorse primarie (terra, acqua, strumenti, ma anche conoscenze e competenze attraverso percorsi formativi) e creando occupazione, grazie all’avvio e al rafforzamento di attività micro-imprenditoriali e cooperative, soprattutto in ambito agro-alimentare, a favore di gruppi di donne.

All’interno dello spazio Cuoio di Toscana, grazie alla collaborazione con Fratelli Rossetti, il pubblico avrà modo di scoprire la tecnologia NFC (Near field communication) che certifica la provenienza della suola e la tracciabilità della materia prima. Al primo piano del Palazzo sarà allestita la mostra “The Backstage Diaries” di Filippo Mutani: un percorso nel mondo delle sfilate, attraverso gli scatti del famoso fotografo di moda. E all’interno della Sala Donzelli l’esclusiva presentazione dell’Archivio storico di ricerca di Lineapelle. Il 25 febbraio, alle ore 13, nella lounge del marchio Cuoio di Toscana, il classico mocassino Brera di Fratelli Rossetti, potenziato in versione smartshoe, verrà presentato in anteprima, nel corso di un evento interattivo che coinvolgerà direttamente gli ospiti.

Per la prima volta anche all’esterno del Palazzo Giureconsulti sarà data visibilità ai Designers powered by Camera Nazionale della Moda Italiana, con uno spazio dedicato interamente al talento delle giovani promesse della Moda italiana che CNMI ha scoperto e sostenuto negli anni. Il pubblico avrà modo di vedere le loro collezioni e scoprire le loro storie anche attraverso l’agendina dedicata, che sarà distribuita all’interno dello spazio.

Expo Gate, in collaborazione con IED Moda Milano e Coca Cola col il patrocinio della Camera Nazionale della Moda Italiana, presenta un palinsesto di eventi dedicati ai makers, i nuovi artigiani digitali, e a tutti coloro che si impegnano a dar nuova vita a materiali ed oggetti con un passato alle spalle ma che hanno ancora un futuro davanti. Dal 23 febbraio al 3 marzo le creazioni realizzate coi tessuti EKOCYCLE, progetto della pop star Will.I.am e Coca Cola, saranno ospitate dalla mostra “Fashion Remake” all’interno dello spazio di Expo Gate. Durante il periodo di esposizione il laboratorio in spazio Garibaldi rimane aperto per lasciare al pubblico la possibilità di accedere al “dietro le quinte” di questo fare sartoriale in chiave sostenibile. I 26 febbraio inoltre una giuria di esperti, annuncerà quale degli abiti confezionati nel laboratorio in Expo Gate verrà esposto durante il semestre Expo nello spazio Coca Cola dove i prototipi verranno ripresentati durante la settimana della moda di settembre 2015.

© PBB S.r.l. 2009 - P.I. 04790700969 - Codice Fiscale/P.IVA/Reg. Impr. CCIAA Milano: 04790700969 - Cap. Soc. €20.000,00 i.v. - REA CCIAA MI 1773162
Sede Legale: Via Brunetti 7 - 20156 Milano - Sede Operativa: via Brunetti, 7 - 20156 Milano
Tutti i diritti sono riservati. luxgallery.it non è collegato ai siti recensiti e non è responsabile per i loro contenuti.
Luxgallery è una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Milano al n° 886 del 22 novembre 2005.