2 marzo 2015

Milano Fashion Week, Anna Wintour senza autista

Brutti guai per la sua assistente

Milano Fashion Week, Anna Wintour senza autista

Miranda Priestley non avrebbe mai tollerato una svista simile, e molto probabilmente sarebbe costata il posto alla dolce Andrea.

Chissà se anche l’assistente di Anna Wintour si è presa una bella strigliata dopo l’inconveniente avvenuto lo scorso weekend.

Come di consueto, la temuta direttrice di Vogue US in questi giorni si trova alla Milano Fashion Week, contesa da tutti i designer più blasonati.

Ecco perchè i suoi soggiorni durante le settimane della moda sono studiati nei minimi particolari; il tempo di Mrs Wintour è molto prezioso.

Sabato però qualcosa deve essere andato storto.

La 65enne, infatti, è stata immortalata fuori dalla sfilata autunno inverno 2015-2016 di Bottega Veneta in attesa del suo passaggio per il prossimo appuntamento, ma del suo autista nemmeno l’ombra.

Essendo uno dei più grandi fashion editor nel mondo, è stato un fatto insolito vederla in attesa della sua macchina in un parcheggio come i comuni mortali.

Questo però non le ha fatto perdere il suo aplomb: eccola impeccabile con sandali color caramello, cappotto di pelle al ginocchio, un vestitino bon ton e un paio di collane oversize.

Immancabili i suoi occhiali da sole, che ha indossato per tutta la cerimonia degli Oscar all’interno del Dolby Theatre di Los Angeles.

Anna Wintour sfilata Bottega Veneta Milano

© PBB S.r.l. 2009 - P.I. 04790700969 - Codice Fiscale/P.IVA/Reg. Impr. CCIAA Milano: 04790700969 - Cap. Soc. €20.000,00 i.v. - REA CCIAA MI 1773162
Sede Legale: Via Brunetti 7 - 20156 Milano - Sede Operativa: via Brunetti, 7 - 20156 Milano
Tutti i diritti sono riservati. luxgallery.it non è collegato ai siti recensiti e non è responsabile per i loro contenuti.
Luxgallery è una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Milano al n° 886 del 22 novembre 2005.