13 luglio 2015

Milano Fashion Week all’asta gli inviti alle sfilate

Per beneficenza su Charitybuzz.com

Charitybuzz – Milano Fashion Week, accrediti sfilate

Quando si avvicinano le sfilate parte il toto inviti tra gli appassionati di moda e glamour.
Se è vero che negli ultimi anni con lo streaming sui siti della maison e delle testate giornalistiche più importanti la curiosità degli appassionati è stata un po’ appagata, assistere a un défilé dal vivo rimane un sogno per molti.

Durante la prossima edizione della Milano Fashion Week, in programma dal 23 al 29 settembre 2015 con protagoniste le collezioni moda donna per la primavera estate 2016, non solo sarà possibile realizzare il desiderio recondito di vedere una sfilata dal vivo ma sarà possibile farlo facendo anche del bene.

Charitybuzz, il più importante portale mondiale di aste benefiche online con sede a New York dal 2005, ha stretto una partnership con Camera Nazionale della Moda.

Andando sulla pagina dedicata del sito, fino al prossimo 16 luglio, si potrà partecipare all’asta e aggiudicarsi due posti alla sfilata della vostra maison preferita. Tanti sono i brand che hanno deciso di partecipare all’iniziativa di Charitybuzz, da Dsquared2 a Fendi, da Alberta ferretti a Missoni passando per Costume National, Iceberg e molto altro ancora.

Sono altrettante le maison che oltre a mettere all’asta il posto per assistere alla sfilata permetteranno ai più generosi di visitare anche il backstage o incontrare lo stilista.

Non vi resta che fare la vostra offerta, di cuore.

Charitybuzz - Milano Fashion Week, accrediti sfilate

www.charitybuzz.com/theme/milanfashionweek/lots

© PBB S.r.l. 2009 - P.I. 04790700969 - Codice Fiscale/P.IVA/Reg. Impr. CCIAA Milano: 04790700969 - Cap. Soc. €20.000,00 i.v. - REA CCIAA MI 1773162
Sede Legale: Via Brunetti 7 - 20156 Milano - Sede Operativa: via Brunetti, 7 - 20156 Milano
Tutti i diritti sono riservati. luxgallery.it non è collegato ai siti recensiti e non è responsabile per i loro contenuti.
Luxgallery è una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Milano al n° 886 del 22 novembre 2005.