Luxgallery > Fashion > Abbigliamento > Moda Uomo > Milano Fashion Week, al via le sfilate moda uomo estate 2017

Milano Fashion Week, al via le sfilate moda uomo estate 2017

News ed eventi in programma

milano-fashion-week-giugno-2016

A Ports 1961 e Dsquared2 il compito di dare il via alla Milano Fashion Week, settimana della moda meneghina dedicata alle anticipazioni delle collezioni uomo per la primavera estate 2017 che si chiuderà martedì 21 giugno.

A chi si chiede se questa sarà l’ultima edizione di Milano Moda Uomo, Carlo Capasa risponde “Riteniamo si importante mantenere la separazione tra le settimane della moda uomo e quelle della moda donna. Non tutte le griffe hanno la struttura aziendale per far sfilare e produrre insieme le due collezioni, molte maison non ne hanno nemmeno l’intenzione. Detto questo, i brand che vogliono sperimentare nuovi format hanno comunque la libertà e la possibilità di farlo” con questo spirito oggi prende il via la Milano Fashion Week.

Un’edizione di passaggio certo ma che riserverà comunque non poche sorprese a partire dalle passerelle, che ospiteranno quasi 40 sfilate, a cui si devono aggiungere i brand fuori dal calendario ufficiale, passando per le presentazioni, sempre numerose, che porteranno le collezioni moda uomo per la primavera estate 2017, e il fashion system,  in giro per la città tra boutique e showroom.

E se questa sera, come abbiamo detto, saranno le sfilate tardate Ports 1961 e Dsquared2 ad aprire le danze, ecco che il clou della kermesse sarà concentrato da sabato 18 giugno a lunedì 20 giugno. 3 giorni pieni e dinamici che faranno da volano all’ultima giornata di Milano Fashion Week  dove la farà da padrone la sfilata di Re Giorgio con la sua main line Giorgio ArmaniCrafting the future of fashion il primo summit internazionale di CNMI focalizzato sui temi al centro del dibattito internazionale: calendari, sostenibilità, giovani e digital.

Se grande è l’impegno che la Camera della Moda riserverà nei confronti dei giovani, ecco che immancabili saranno numerosi gli eventi collaterali, dagli after show, alle mostre passando dai party che renderanno ancora una volta Milano la capitale della moda e soprattutto il Place to Be per tutti fashion addicted, celebrità e addetti ai lavori.