Luxgallery > Viaggi e Vacanze > Mete > Cultura > Milano, apre la Biblioteca degli Alberi: la riqualificazione di Porta Nuova giunge al termine

Milano, apre la Biblioteca degli Alberi: la riqualificazione di Porta Nuova giunge al termine

Milano, aperto il primo lotto della Biblioteca degli Alberi: ecco il Polmone verde di Porta Nuova

32876982164_e2feb2274f_k

Sta per giungere al termine la realizzazione di Porta Nuova, uno dei più grandi interventi di riqualificazione urbana e architettonica in Europa. Uno degli ultimi step sarà l’inaugurazione – che avverrà domani – del primo lotto della Biblioteca degli Alberi, polmone verde del nuovo quartiere meneghino nonchè il terzo parco pubblico più grande del centro di Milano.

“I milanesi ameranno il parco come hanno amato tutto il resto dell’intervento e cambierà l’esperienza di coloro che si trovano a vedere Milano aiutandoci anche in quel racconto della città dove ogni mese c’è sempre qualcosa da vedere” ha commentato l’Assessore all’Urbanistica Pierfrancesco Maran presentando la Biblioteca degli Alberi. Maran ha proseguito poi spiegando che “il modo in cui è stato progettato credo sarà una sorpresa per i milanesi perché è un tipo di verde diverso da quello a cui siamo abituati. Questa da area dismessa e abbandonata potrà diventare uno dei nuovi centri di Milano”. La Biblioteca degli Alberi rappresenterà infatti il polmone verde di Porta Nuova, un nuovo spazio pubblico nonchè elemento centrale in tutto lo sviluppo dell’area e suddiviso in tre zone principali.

32876987794_4d90a742fc_k

Il parco Biblioteca degli Alberi di Porta Nuova – del quale domani verrà inaugurato il primo lotto – rappresenta l’anello di congiunzione fra gli spazi pubblici, le infrastrutture, le architetture verticali e orizzontali dei quartieri circostanti: crea così l’area pedonale più ampia della città con una superficie di 170mila metri quadri e 5 chilometri di piste ciclabili a servizio delle oltre 10 milioni di persone che, solo nel 2016, hanno visitato l’area di Porta Nuova.