Luxgallery > Gusto > Chef e Ricette > Migliori pasticcerie d’Italia 2018: il Gambero Rosso seleziona le migliori bakery del Belpaese

Migliori pasticcerie d’Italia 2018: il Gambero Rosso seleziona le migliori bakery del Belpaese

E' uscita la nuova guida Pasticceri&Pasticcerie 2018 del Gambero Rosso con i migliori indirizzi per gli amanti dei dolci e dei prodotti da forno

pexels-photo-205961

L’anno si sta per concludere e, come tradizione, torna il tradizionale appuntamento con la nuova guida Pasticceri & Pasticcerie del Gambero Rosso. Ancora una volta, l’istituzione ha selezionato per tutti i golosi i migliori indirizzi dove trovare torte, pasticcini, dolci tradizionali ma anche preparazioni salate.

La guida Pasticceri&Pasticcerie 2018 del Gambero Rosso raccoglie i migliori 560 locali della Penisola regalando a tutti i lettori la “fotografia di un universo nel quale la gioia del palato e la felicità per gli occhi viaggiano su un unico binario, in un connubio indissolubile. La pasticceria, si sa, è una scienza fatta di precisione, di cura del singolo dettaglio, di gusto del cesello e in cui l’estetica, il bello, l’accattivante all’occhio giocano un ruolo determinante” – si legge sul sito ufficiale.

Tante ovviamente le novità: tra queste segnaliamo la Canavacciuolo Bakery dell’oramai celeberrimo Antonino Canavacciuolo che – a pochi mesi dall’apertura a Novara – entra a gran voce nella guida Pasticceri&Pasticcerie 2018 del Gambero Rosso. Tra le new entry delle Tre Torte – il riconoscimento più prestigioso – anche la Belle Hélène di Francesca Castignani a Tarquinia, locale che segna per la prima volta l’ingresso di una donna nell’Olimpo dei maestri della pasticceria.