2 dicembre 2014

Miglior Sommelier d’Italia 2014: Ottavio Venditto

Seguito da Valentina Porretta Merolli e Luca Degl’Innocenti

Il Presidente AIS Antonello Maietta, Ottavio Venditto e Maurizio Zanella,
Presidente del Consorzio Franciacorta

E’ Ottavio Venditto il Miglior Sommelier d’Italia 2014.

Ieri, 1 dicembre, il Westin Palace Hotel di Milano ha ospitato la fase finale del tradizionale Concorso per il Miglior Sommelier d’Italia 2014 – Premio Franciacorta.
Sul podio accanto a Venditto sono saliti al secondo posto Valentina Porretta Merolli e al terzo posto l’aretino Luca Degl’Innocenti.

Una sfida appassionante che ha visto iniziare le prime selezioni lo scorso 20 ottobre a Milano e Roma. I semifinalisti, che si sono sfidati per il titolo, arrivavano vincitori dei quarti di finale oltre ai campioni regionali 2014, già ammessi di diritto alla competizione.
Dopo un’agguerrita semifinale, svoltasi nella mattinata di ieri, ecco la scelta dei tre finalisti.

Ottavio Venditto, Valentina Porretta Merolli e Luca Degl’Innocenti sono stati chiamati a dimostrare la propria preparazione dando il meglio di sé in alcune prove come: la degustazione e la descrizione organolettica di tre vini, il riconoscimento di alcune bevande alcoliche, l’abbinamento cibo-vino e il servizio di un magnum di Franciacorta con l’accoglienza dei clienti in lingua straniera, poi la decantazione ed il servizio di un vino rosso per finire con la correzione di una carta dei vini.

Dopo un’attenta analisi, a decretare vincitore Ottavio Venditto ci hanno pensato tre giurie di esperti: una tecnica, una istituzionale e una composta da giornalisti.

Vent’otto anni e sommelier del Ristorante La Tavernetta al Lido di Venezia, Venditto, ha dunque conquistato il titolo nazionale e l’ambito tastevin tricolore.
Un anno incredibile per il giovane sommelier della Delegazione di Venezia che arriva a questo importante riconoscimento dopo essersi aggiudicato anche il titolo di Master del Sangiovese e il Nebbiolo Master oltre a quello di Master of Friulano conquistato nel 2012.

Organizzato dall’Associazione Italiana Sommelier in collaborazione con il Consorzio di Tutela del Franciacorta, il Concorso per il Miglior Sommelier d’Italia – Premio Franciacorta ha lo scopo comune di promuovere la qualità dei vini italiani e di dare visibilità alla figura professionale del sommelier, vero e proprio punto di riferimento della cultura enologica e dei suoi valori.

“Se oggi nel nostro Paese si beve meglio e soprattutto con maggiore senso di responsabilità – ha dichiarato il Presidente Nazionale AIS Antonello Maietta – è anche grazie al contributo dei sommelier che, nei ristoranti, nelle enoteche, nelle aziende vitivinicole e ultimamente anche negli ipermercati, interpretano al meglio il ruolo di comunicatori del vino di qualità. Siamo davvero soddisfatti – prosegue Maiettadell’ottimo livello di preparazione dei sommelier in gara che dimostra come la didattica di altissimo profilo di scuola AIS rappresenti uno strumento formativo autorevole per praticare con successo questa professione”.

“Siamo sempre convinti che investire sulla preparazione del sommelier sia un’attività importante per chi vuole fare cultura enologica. Infatti il sommelier è il primo attore del settore in grado di promuoverne la l’importanza – afferma Maurizio Zanella, Presidente del Consorzio Franciacorta. - Auspichiamo che i giovani sommelier si facciano portatori presso i consumatori dei valori, della storia, della tradizione e del territorio del prodotto vinicolo che offrono”.

Miglior Sommelier d'Italia 2014: Luca Degl'Innocenti, Ottavio Venditto e Valentina Merolli Porretta

Ecco i componenti delle tre Giurie del Concorso Miglior Sommelier d’Italia – Premio Franciacorta 2014.
GIURIA TECNICA
Ivano Antonini
Luca Martini,
Luisito Perazzo
Maurizio Zanolla

GIURIA ISTITUZIONALE
Andrea Balleri
Mauro Carosso
Cristiano Cini
Antonello Maietta
Francesca Negri
Maurizio Zanella

GIURIA GIORNALISTI
Paola Bottelli
Dario Maltese
Federico Rocca

© PBB S.r.l. 2009 - P.I. 04790700969 - Codice Fiscale/P.IVA/Reg. Impr. CCIAA Milano: 04790700969 - Cap. Soc. €20.000,00 i.v. - REA CCIAA MI 1773162
Sede Legale: Via Brunetti 7 - 20156 Milano - Sede Operativa: via Brunetti, 7 - 20156 Milano
Tutti i diritti sono riservati. luxgallery.it non è collegato ai siti recensiti e non è responsabile per i loro contenuti.
Luxgallery è una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Milano al n° 886 del 22 novembre 2005.