16 dicembre 2014

Miglior profumo del 2015, i finalisti

Premio Accademia del profumo

Miglior profumo del 2015 – finalisti Premio Accademia del Profumo

Se l’edizione 2014 ha visto trionfare Giorgio Armani, sue le fragranze insignite della statuetta di Miglior Profumo dell’Anno 2014, Giorgio Armani Sì e Armani Eau de Nuit, Accademia del Profumo svela ora profumi finalisti della ventiseiesima edizione del Premio Internazionale.

Riconoscimento volto a valorizzare e promuovere profumo e industria profumiera, accanto al titolo di Miglior Profumo dell’Anno 2015 sono state confermate anche le altre cinque categorie del contest, ciascuna declinata in femminile e maschile.

I profumi di lusso, selezionati da Accademia del Profumo tra le nuove fragranze lanciate sul mercato italiano, rispondono tutti a severi criteri di innovazione e creatività.

Come al solito importante sarà il ruolo dei consumatori, che potranno dire la loro online su social network e mini-sito dedicato, nelle profumerie aderenti al network “Profuma Positivo” e in occasione di Cosmoprof 2015.

E se ai consumatori toccherà l’ambito compito di scegliere il Miglior Profumo dell’Anno 2015, donna e uomo, alla giuria tecnica spetterà decretare i premi per le categorie migliore creazione olfattiva, miglior packaging, miglior prodotto made in Italy, miglior prodotto di nicchia mentre la giuria vip sancirà la migliore comunicazione.

“Giunto alla sua 26esima edizione, il Premio Internazionale si afferma come riconoscimento atteso e apprezzato, forte dell’autorevolezza data dalla sua Giuria, ampia e variegata, che coinvolge non solo gli addetti ai lavori, ma anche profumieri, beauty editor, blogger e personaggi del mondo dello spettacolo” ha commentato il presidente di Accademia del Profumo, Luciano Bertinelli.

La giuria tecnica sarà infatti composta da 15 membri della Commissione Direttiva di Accademia del Profumo, 8 beauty editor/blogger e 8 profumieri entrambi estratti a sorte dai componenti della Giuria per le Nomination.

A presiedere la giuria VIP per il Premio Accademia del Profumo 2015 sarà invece Filippa Lagerback, accompagnata da Diego Dalla Palma, Federica Fontana, La Pina e Diego di radio Deejay, Paola Marella, Elena Santarelli e Simona Ventura.

Vediamo ora i finalisti del Premio Accademia del Profumo 2015:
“Miglior Profumo del 2015″ – Donna
Acqua di Parma Rosa Nobile
Bottega Veneta Knot
Bulgari Omnia Indian Garnet
Cartier La Panthère
Chloé Love Story
Miss Dior Blooming Bouquet
Dolce – Dolce&Gabbana
Fendi Furiosa
Signorina Eleganza – Salvatore Ferragamo
Yves Saint Laurent Black Opium

“Miglior Profumo del 2015″ – Uomo
Bulgari Man in Black
Chanel Bleu Eau de Parfum
Dsquared2 Wild
Giorgio Armani Eau d’Arômes
Guerlain L’Homme Idéal
Montblanc Emblem
Acqua Essenziale Blu – Salvatore Ferragamo
Trussardi A Way for Him
Valentino uomo
Yves Saint Laurent L’Homme Sport

“Miglior creazione olfattiva” – Donna
Bottega Veneta Knot
Jour d’Hermès Absolu
Narciso – Narciso Rodriguez

“Miglior creazione olfattiva” – Uomo
Bulgari Man in Black
Guerlain L’Homme Idéal
Terre d’Hermès Eau Trés Fraiche – Hermès

“Miglior profumo made in Italy” – Donna
Acqua di Parma Rosa Nobile
Bulgari Omnia Indian Garnet
Signorina Eleganza – Salvatore Ferragamo

“Miglior profumo made in Italy” – Uomo
Bulgari Man in Black
Dsquared2 Wild
Acqua Essenziale Blu – Salvatore Ferragamo

“Miglior packaging” – Donna
Bottega Veneta Knot
Cartier La Panthère
Dolce – Dolce&Gabbana

“Miglior packaging” – Uomo
Bulgari Man in Black
Montblanc Emblem
Valentino uomo

“Miglior profumo di nicchia” – Donna
Armani Privé Pivoine Suzhou
Gucci Oud
Tom Ford Mandarino di Amalfi

“Miglior profumo di nicchia” – Uomo
Acqua di Parma Colonia Leather
Armani Privé Encens Satin – Giorgio Armani
Tom Ford Costa Azzurra

“Miglior comunicazione” – Donna
Chanel N° 5
Dior J’Adore
Dolce – Dolce&Gabbana

“Miglior comunicazione” – Uomo
Bulgari Man in Black
Chanel Bleu Eau de Parfum
Valentino uomo

© PBB S.r.l. 2009 - P.I. 04790700969 - Codice Fiscale/P.IVA/Reg. Impr. CCIAA Milano: 04790700969 - Cap. Soc. €20.000,00 i.v. - REA CCIAA MI 1773162
Sede Legale: Via Brunetti 7 - 20156 Milano - Sede Operativa: via Brunetti, 7 - 20156 Milano
Tutti i diritti sono riservati. luxgallery.it non è collegato ai siti recensiti e non è responsabile per i loro contenuti.
Luxgallery è una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Milano al n° 886 del 22 novembre 2005.