Luxgallery > People & Brand > Personaggi del Lusso > Michelle Obama, il New York Times: “Ha cambiato la storia americana”

Michelle Obama, il New York Times: “Ha cambiato la storia americana”

Michelle Obama è oggi sul New York Times, celebrata come una delle sette persone che hanno contribuito a ridisegnare la cultura negli Usa

Prima-cena-di-Stato-ufficiale

E’ Michelle Obama la protagonista di oggi del magazine “The Greats”, rubrica del New York Times che celebra oggi le sette persone più influenti per la storia americana degli ultimi anni: prima nella lista, la First Lady appare al fianco di Lady Gaga, Junya Watanabe, Zadie Smith, Kerry James Marshall, Massimo Bottura e William Eggleston.

Bellissima in tutta la sua semplicità nella foto scattata da Collier Schorr, Michelle Obama viene descritta dal magazine di stile del New York Times come “La donna che ha cambiato per sempre il ruolo della First Lady”: per celebrare la sua figura, la rubrica ha raccolto le lettere di quattro grandi personalità  del nostro tempo, figure che hanno raccontato come Michelle Obama sia stata per loro un vero e proprio punto di riferimento.

Michelle Obama - New York Times

“To the First, Lady, With Love” è questo il titolo della parte di rubrica dedicata alla First Lady che raccoglie le lettere di Chimamanda Ngozi Adichie, Gloria Steinem, Jon Meacham e Rashida Jones. Se la scrittrice la racconta come una donna che ha ritmo, consapevolezza del suo corpo e che ama l’America senza dimenticare le sue origini, il Premio Pulitzer Jon Meacham la ricorda come la First Lady che, insieme al Presidente, ha contribuito ad avvicinare la Casa Bianca ai cittadini senza dimenticare di combattere per cambiare le abitudini più sbagliate degli americani.

Michelle Obama - New York Times