Luxgallery > Abitare > Case di Lusso > Città > Michael Phelps vende il suo loft a Baltimora per una villa in Arizona

Michael Phelps vende il suo loft a Baltimora per una villa in Arizona

Dopo aver lasciato il nuoto lo squalo di Baltimora ha venduto il suo appartamento di lusso per acquistare una villa

Michael-Phelps-vende-il-suo-mega-loft-a-Baltimora-11

Si è conclusa un’estate da sogno per il nuotatore americano Michael Phelps.
Meglio conosciuto come lo squalo di Baltimora, Phelps ha sbancato al medagliere nel corso delle ultime Olimpiadi di Rio 2016 entrando nella storia. Il campione di nuoto  Michael Phelps vanta in carriere 26 medaglie, tra cui 23 ori, 3 argenti e 2 bronzi, un numero sbalorditivo che gli ha consentito di ottenere il titolo di atleta con più riconoscimenti della storia.

E se la sua carriera sembra essere volta al termine, dopo l’impresa olimpionica e dopo aver battuto lo straordinario record, il nuotatore americano ha annunciato il suo ritiro sui social network, in particolare su Instagram, dove il suo profilo è molto seguito dai fan.

In questo clima di cambiamenti ecco che, qualche giorno fa Michael Phelps è riuscito a vendere il suo bellissimo loft a Baltimora per una cifra che si aggira intorno a 960.000 dollari, circa 854 mila euro. Si tratta di un appartamento di lusso che era stato acquistato nell’anno 2012 ad un prezzo di 1.030.000 dollari, circa 916 mila euro, ed ha una superficie di quasi 500 metri quadrati disposti su più livelli.

La lussuosa residenza a Baltimora in stile bifamiliare si trova a Baltimora ed è composta da 3 camere da letto, 3 bagni e un open space con pareti in muratura e pavimenti in legno. La zona living dà accesso alla cucina, composta da un’isola centrale con piano di lavoro composto interamente in marmo. Infine, la struttura è composta da un grande terrazzo dotato di angolo bar, vasche idromassaggio e una vista mozzafiato sulla città di Baltimora; a concludere questa maestosa proprietà c’è il garage nel quale possono essere parcheggiate fino ad otto auto.

Se da una parte, Michael Phelps ha venduto il suo mega loft a Baltimora, dall’altra ha acquistato recentemente una nuova villa, precisamente a Scottsdale, negli Stati Uniti. La città dell’Arizona è conosciuta per i suoi immensi campi da golf e per le sue piscine olimpioniche. La villa acquistata dall’atleta si estende su una superficie di ben 1800 metri quadrati ed è composta da 5 camere da letto, 6 bagni e quattro camini.

Oltre alla grandezza e alla maestosità della struttura, ciò che farà invidia a molti è il panorama mozzafiato sul quale si affaccia, che può essere ammirato dai giardini esterni che circondano la villa. Ovviamente, non poteva mancare una piscina che, pur non essendo olimpionica, è abbastanza grande da permettere al campione di rinfrescarsi con la sua famiglia; vicino la piscina è stata sistemata una vasca idromassaggio e una doccia esterna. L’interno della casa è stato realizzato grazie ad una pietra particolare di tipo europeo, mentre i pavimenti sono in legno.

Michael Phelps si è trasferito nella villa insieme alla fidanzata Nicole Johnson, vincitrice di Miss California di qualche anno fa. I due stanno insieme dal 2007 ed hanno un bambino nato lo scorso 5 maggio. La coppia dovrebbe convolare a nozze il prossimo ottobre.

Villa a Scottsdale di Michael Phelps

In collaborazione con: www.luxuryestate.com