3 gennaio 2016

Metropolitana Brescia, stazioni d’artista

Mobilità urbana a prova di museo

Marcello Maloberti per la fermata Stazione

Si allunga la lista di metropolitane dell’arte in Italia.

Se l’underground di Napoli rimane quello più affascinate grazie ai lavori di artisti del calibro di Mimmo Paladino e Karim Rashid, quella di Brescia non è da meno.

Prosegue nella città lombarda l’originale progetto, intitolato SubBrixia, ideato e prodotto da Brescia Musei e Brescia Mobilità in collaborazione con il Comune di Brescia, che sta portando alcuni dei protagonisti della scena artistica italiana contemporanea a interagire con la rete metropolitana cittadina, inaugurata nel 2013.

Per ogni stazione delle prime 5 selezionate, un artista diverso sta producendo un’installazione site specific.

Nell’idea degli organizzatori il progetto non si fermerà qui, la volontà è infatti quella di estendere gli interventi artistici anche alle altre fermate come una sorta di museo d’arte contemporanea accessibile a tutti in città o meglio: sotto la città.

A Brescia, la linea metropolitana è composta da 17 stazioni e percorre la città per una lunghezza complessiva di circa 14 chilometri. Una metro già di per sé elegante nelle architetture e avveniristica nella tecnologia che fa sentire un po’ passeggeri del futuro.

Il progetto artistico è curato da NERO, che opera nel campo della cultura e delle arti contemporanee, in collaborazione con Fondazione Brescia Musei. Si realizza come una “mostra diffusa” che esce dal museo per svilupparsi in momenti temporali e spaziali diversi.

L’installazione di Rä di Martino -tuttora esposta presso la fermata Marconi -ha dato avvio a SubBrixia, ed è ora la volta di Marcello Maloberti che interviene in quella che è già di per sé una tra le stazioni più simboliche e belle, la Stazione appunto.

Seguiranno nei mesi a venire le opere di Francesco Fonassi, Patrick Tuttofuoco e Elisabetta Benassi che contribuiranno a rendere i luoghi della mobilità bresciana più attraenti, offrendo a tutti la possibilità di un incontro con l’arte contemporanea

Marcello Maloberti per la fermata Stazione

© PBB S.r.l. 2009 - P.I. 04790700969 - Codice Fiscale/P.IVA/Reg. Impr. CCIAA Milano: 04790700969 - Cap. Soc. €20.000,00 i.v. - REA CCIAA MI 1773162
Sede Legale: Via Brunetti 7 - 20156 Milano - Sede Operativa: via Brunetti, 7 - 20156 Milano
Tutti i diritti sono riservati. luxgallery.it non è collegato ai siti recensiti e non è responsabile per i loro contenuti.
Luxgallery è una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Milano al n° 886 del 22 novembre 2005.